A poche ore dall'inizio ufficiale della free agency, il mercato NBA entra nel vivo e parte la corsa a tutti i big, a partire da Kevin Durant: dopo aver rinunciato ai 31.5 milioni della player option prevista dal contratto con Golden State, il n°35 degli Warriors incontrerà quattro squadre prima di scegliere dove giocare l'ultima fase della sua carriera