Please select your default edition
Your default site has been set

Draft NBA: Memphis Grizzlies fuori dai playoff, ci guadagna anche Boston

draft nba
©Getty

L’esclusione dei Grizzlies dalla post-season porterà la franchigia del Tennessee a partecipare alla lottery per il Draft: se la scelta di Memphis resterà fuori dalla top-6 (come molto probabile), la chiamata passerà ai Celtics che arriveranno ad avere tre scelte al primo giro

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Restare fuori dai playoff in un mondo intricato e pieno di implicazioni come quello NBA, spesso può voler dire perdere non solo l’occasione di vedere in azione sul parquet dei giovani talenti in erba come Ja Morant, ma anche ritrovarsi a rinunciare a una scelta al Draft ipotecata in passato. È quanto accaduto a Memphis, sconfitta nella sfida play-in con Portland: un ko che porterà i Grizzlies a partecipare alla Lottery per il Draft con buone possibilità di terminare al 14° e ultimo posto disponibile tra quelli assegnati in maniera casuale e inversamente proporzionale rispetto al piazzamento in classifica. Se dovessero essere rispettate le probabilità associate alle varie posizioni in classifica quindi, la scelta finirebbe nelle mani dei Boston Celtics - che hanno acquisito quella chiamata, protetta soltanto qualora finisse nella top-6. Un credito maturato in passato dalla squadra biancoverde, che nel caso la scelta finisca così in alto da restare ai Grizzlies potranno poi beneficiare di una chiamata non protetta al primo giro nel 2021. Meglio dunque sperare di ottenere questa nell’immediato o attendere il prossimo anno? La convenienza per Boston in realtà sembra essere quella di passare subito all’incasso, chiudendo così l’ennesima trade favorevole portata a termine nell’era Danny Ainge.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche