Caricamento in corso...
28 agosto 2017

Bari - Cesena: le quote del posticipo di Serie B

print-icon
Bari vs Cesena

Il posticipo del lunedì tra Bari e Cesena chiude la prima giornata di Serie B. Ecco le quote su cui puntare e tutto quello che c’è da sapere per scommettere sul match. 

Esordio casalingo per il club pugliese, che affronta il Cesena nel match di chiusura della prima giornata di Serie B. Il campionato cadetto torna a così a Bari, dove si è tenuto l’evento di presentazione del calendario. Questa circostanza potrebbe rivelarsi fortunata per i padroni di casa, perché da quando la cerimonia è itinerante la squadra della città ospitante è stata promossa tre volte su cinque. È successo per la prima volta nel 2012/13 per l’Hellas Verona, l’anno successivo per il Palermo e nel 2015/16 per il Pescara.

Bari – Cesena: precedenti e quote

I due club si affrontano per la cinquantesima volta nella loro storia, con un bilancio leggermente a favore degli ospiti: 17 vittorie contro le 12 del Bari, 20 i pareggi. Limitando l’analisi ai 25 match disputati in Puglia, i biancorossi sono in vantaggio per 9 successi a 4, ma ben 12 volte è finita in parità. Per la gara di stasera i bookmaker avvantaggiano i padroni di casa, con l’1 a quota 2.00, contro il 3.45 dell’X e il 4.00 del 2.00. Più equilibrate le quote per il punteggio al termine del primo tempo, con l’X favorito a 2.10.

Il Cesena non ottiene tre punti al San Nicola dal 13 marzo 2007, quando superò i pugliesi 2-0 (a quota 19.00) grazie alle reti di Pellicori e Papa Waigo. Lo scorso anno il Bari ha vinto 2-1 (a 8.50) l’andata in casa, per poi pareggiare 1-1 (a 6.5) il ritorno al Manuzzi.

Focus sul Bari

Dopo il deludente dodicesimo posto della passata stagione, il Bari affronta il primo impegno stagionale sotto la guida del campione del mondo Fabio Grosso. Il tecnico, che ha sostituito Colantuono in panchina, è uno degli 8 allenatori esordienti in B nella stagione in corso. Il club è tra i favoriti per la promozione in Serie A, che ha già ottenuto 11 volte nella sua storia. Sul fronte delle promozioni nella massima divisione i biancorossi sono secondi alla pari con il Brescia, preceduti soltanto dall’Atalanta che è salita in A 12 volte.

I padroni di casa si presentano all’esordio dopo i due match di Coppa Italia contro Parma e Cremonese, entrambi vinti 2-1.

Focus sul Cesena

Il Cesena ha chiuso la stagione 2016/17 al tredicesimo posto, appena sotto il Bari e con gli stessi punti (53). Il club ha confermato il tecnico Andrea Camplone, che subentrando in corsa lo scorso anno ha ottenuto 43 punti e assicurato ai bianconeri la salvezza con due giornate d’anticipo. Camplone ha già affrontato il Bari tre volte da allenatore ed è sempre uscito imbattuto (una vittoria e due pareggi). I romagnoli hanno disputato 31 campionati di Serie B guadagnando cinque promozioni (1972/73, 1980/81, 1986/87, 2009/10 e 2013/14).

Il Cesena si presenta ai nastri di partenza del campionato cadetto dopo aver vinto 2-1 il secondo turno di Coppa Italia contro la Sambenedettese, e perso con lo stesso punteggio nel terzo turno la sfida con il Genoa.

Bari – Cesena: quote sui gol e marcatori

Due degli ultimi tre scontri giocati a Bari sono finiti senza reti. I bookmaker prevedono di conseguenza una gara tattica e chiusa, privilegiando l’Under 2.5 a 1.61 contro il 2.25 dell’Over. Il No Goal è dato a 1.75, e sale a 3.00 abbinato alla vittoria del Bari e a 2.25 con la doppia chance interna 1X(Goal). I biancorossi sono favoriti per la prima marcatura a 1.67 (Prima Squadra a Segnare: Bari), mentre il primo gol del Cesena paga 2.60 volte la giocata.

I marcatori più probabili in quota sono Floro Flores, “Nene” Anderson Miguel da Silva e Raicevic, tutti a 2.50, mentre per le fila del Cesena sono favoriti Gliozzi e Moncini a 3.75.

I PIU' VISTI DI OGGI