Mondiali di rugby, la formazione dell'Italia contro la Namibia

Rugby

Il CT azzurro O'Shea ha scelto il XV che domenica scenderà in campo con gli africani nel debutto alla Rugby World Cup. Fiducioso capitan Parisse, al suo quinto Mondiale della carriera: "E' un grande orgoglio, dobbiamo farci trovare subito pronti"

IL CALENDARIO DELL'ITALIAIL CALENDARIO COMPLETO

ITALRUGBY, I CONVOCATI

GOOGLE DEDICA IL DOODLE AI MONDIALI

Conor O’Shea ha ufficializzato la formazione che domenica alle 7.15 italiane (liveblog sul nostro sito) affronterà la Namibia nel primo incontro del Girone B alla Rugby World Cup 2019, partita in calendario all’Hanazono Stadium di Osaka. Nel ruolo di estremo confermato Jayden Hayward, con il duo delle Zebre formato da Padovani e Bellini sulle ali e la coppia Morisi-Benvenuti del Benetton Rugby che agirà al centro. Mediana con Tommaso Allan, al secondo Mondiale, e Tito Tebaldi che a 32 anni conquista la prima apparizione sul massimo palcoscenico internazionale. In terza linea il leader Sergio Parisse giocherà il suo quinto Mondiale diventando il terzo giocatore nella storia della rassegna iridata, dopo Brian Lima e l’ex compagno di reparto Mauro Bergamasco, per numero di partecipazioni. Il capitano azzurro conquista inoltre il cap numero 141 raggiungendo Brian O’Driscoll al secondo posto nella classifica dei giocatori con più presenze a livello internazionale. Completano il reparto Maxime Mbandà e Braam Steyn . In seconda linea coppia di stampo Benetton con Federico Ruzza e l’esperienza di Alessandro Zanni, al quarto Mondiale raggiungendo quota 116 caps. Prima linea formata da Tiziano Pasquali, Luca Bigi e Nicola Quaglio.

Parisse: "Dobbiamo farci trovare pronti"

Sergio Parisse giocherà il suo quinto Mondiale con la maglia azzurra, recordman insieme a Mauro Bergamasco: "Non vedo l’ora di giocare domenica. La preparazione è stata lunga e intensa e abbiamo avuto una buona crescita. Abbiamo preparato al meglio l’incontro contro la Namibia. Sarà importante farsi trovare pronti. Il mio quinto Mondiale con l’Italia è motivo di orgoglio, ma al momento non ci sto pensando: la squadra ha la priorità”. Conor O’Shea invece è al debutto sulla panchina azzurra nella Coppa del Mondo: "Abbiamo preparato questo momento da molto tempo, passando per diversi step. Ora finalmente scenderemo in campo. Il lavoro svolto è stato di buon livello e ora vogliamo dimostrare sul campo il nostro valore. Il nostro unico obiettivo adesso è iniziare nel migliore dei modi il mondiale e portare a casa un risultato importante all'esordio contro la Namibia". 

Italia-Namibia, i precedenti

L’Italia affronta la Namibia per la quarta volta nella propria storia, la prima in un Mondiale: il bilancio vede oggi i sudafricani vantare due vittorie datate 1991, mentre l’Italia si è aggiudicata l’ultimo scontro diretto tra le due Nazionali, vecchio ormai di diciotto anni quando la Nazionale guidata da Brad Johnstone vinse a Windhoek 49-24. Arbitrerà il match l’australiano Nic Berry.

La formazione dell'Italia 

15 Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 20 caps)
14 Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club, 23 caps)
13 Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 59 caps)
12 Luca MORISI (Benetton Rugby, 27 caps)
11 Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 20 caps)
10 Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 51 caps)
9 Tito TEBALDI (Benetton Rugby, 34 caps)
8 Sergio PARISSE (Tolone, 140 caps) – capitano
7 Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 18 caps)
6 Abraham STEYN (Benetton Rugby, 33 caps)
5 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 15 caps)
4 Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 115 caps)
3 Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 20 caps)
2 Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 21 caps)
1 Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby, 11 caps)

A disposizione:

16 Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 9 caps)
17 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 25 caps)
18 Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 4 caps)
19 Dean BUDD (Benetton Rugby, 23 caps)
20 Jake POLLEDRI (Gloucester, 10 caps)
21 Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 34 caps)
22 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 36 caps
23 Matteo MINOZZI (Wasps, 13 caps)

I più letti