Nuova Zelanda, stipendi tagliati del 50% per coronavirus. Il 23 su Sky giornata All Blacks

Rugby
Francesco Pierantozzi

Francesco Pierantozzi

No game, no revenue: senza partite non ci sono entrate. I giocatori neozelandesi di rugby, tra cui gli All Blacks, hanno raggiunto un accordo per un taglio degli stipendi fino al 50% per i prossimi mesi a causa della pandemia coronavirus. Il 23 aprile su Sky Sport Arena una giornata dedicata alle migliori partite dell'emisfero sud giocate dagli All Blacks

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

No game, no revenue. Il concetto è semplice, senza partite non ci sono entrate. E allora via al taglio degli stipendi, circa il 50% nei prossimi 8 mesi del 2020, per i giocatori neozelandesi di rugby, All Blacks e non solo, con l’accordo fra le parti, federazione (NZRU) e Players Association, il sindacato. 25milioni di dollari neozelandesi congelati fino alle fine dell’anno, poco meno di 14 milioni di euro, per circa 300 giocatori professionisti, compresi quelli del Super Rugby, con gli “olimpici” del Seven e le Blacks Ferns, le rugbiste neozelandesi. E una tutela per chi non guadagna molto, 50mila dollari, diciamo meno di 30mila euro l’anno, con tagli a salire nella scalata ai salari più alti. Nessuna polemica, solo consapevolezza della situazione. E se pensiamo al cumulo della cifra risparmiata e a quanto guadagnano i giocatori più famosi del mondo del rugby, il brand All Blacks sta alla pari con New York Yankees, Ferrari, Dallas Cowboys o Real Madrid, basterebbe il contratto di Cristiano Ronaldo o di Messi per pareggiare il conto. Ma lasciamo stare bilancia e paragoni agli antipodi, in tutti i sensi. Pensiamo piuttosto a quando gli All Blacks ricominceranno a guadagnare il 100% e quindi a giocare, il rendimento è sicuro, con un “rating” altissimo per il lavoro svolto, più del 77 % di vittorie dal 1903 ad oggi. Nell'attesa una giornata tutta “Black” su Sky Sport Arena, il prossimo giovedì 23 aprile, dalle 6 di mattina per 24 ore, con le migliori partite degli ultimi anni nell’emisfero sud. È un omaggio, non ci sono sconfitte. Ma come sappiamo sono molto rare... anche fuori dal campo, con la condivisione, più che l’accettazione, dei tagli. 

Giornata "Black" di giovedì 23 aprile: la programmazione su Sky Sport Arena

  • Ore 6.00: All Blacks vs Australia (Rugby Championship 2017 )
  • Ore 7.45: Sud Africa vs All Blacks  (Rugby Tri Nations 2010)
  • Ore 9.15: Gli Imbattibili - Speciale All Blacks 2014
  • Ore 11.15: Sud Africa vs All Blacks (Rugby Championship 2018 )
  • Ore 13.00: Sudafrica vs All Blacks (Rugby Championship 2013)
  • Ore 14.45: All Blacks vs British and Irish Lions (Rugby British & Irish 2017 )
  • Ore 16.30: Speciale All Blacks (Rugby Championship 2017 )
  • Ore 17.00: All Blacks vs Australia (Rugby Championship 2017 )
  • Ore 18.45: All Blacks vs Sud Africa (Rugby Championship 2017 )
  • Ore 20.30: Speciale All Blacks 2017
  • Ore 21.00: Sud Africa vs All Blacks (Rugby Championship 2018)
  • Ore 22.45: Sud Africa vs All Blacks(Rugby Tri Nations 2010)
  • Ore 0.30: All Blacks vs Sud Africa  (Rugby Championship 2019)
  • Ore 2.15: Sudafrica vs All Blacks (Rugby Championship 2013)
  • Ore 4.00: Gli Imbattibili - Speciale All Blacks 2014

ALTRI SPORT: SCELTI PER TE