Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
06 settembre 2017

Murray, stagione finita? Intanto salta due tornei, a rischio le Finals

print-icon
mur

Lo scozzese, alle prese con i problemi all'anca, è costretto a saltare gli ultimi tornei del 2017. L'annuncio su Facebook, dove promette: "Non sarò a Pechino e Shanghai, ma dopo il periodo di riposo tornerò al vertice". A grosso rischio anche le Finals di novembre

Non solo Djokovic, Wawrinka e Nishikori. Gli appassionati di tennis saranno costretti a rinunciare ad un altro grande protagonista: anche Andy Murray, infatti, chiude in anticipo la stagione. Lo ha annunciato lui stesso attraverso un post sul proprio profilo Facebook. L'ex numero uno del mondo non sarà a Pechino, Shanghai e con ogni probabilità alle Finals in programma a Londra a novembre. 

"Sfortunatamente - scrive Murray - non sarò in grado di giocare nei prossimi tornei di Pechino e Shanghai e molto probabilmente gli ultimi due appuntamenti della stagione a Vienna e Parigi a causa del mio infortunio all'anca che mi tormenta da qualche mese. Dopo aver consultato degli specialisti nell'ultima settimana, assieme al mio team abbiamo deciso che si tratta della scelta migliore per il mio futuro a lungo termine. Anche se è stato un anno frustrante sul campo per tante ragioni, sono convinto che dopo questo periodo di riposo prolungato sarò in grado di tornare ai miei livelli migliori e competere per vincere i tornei dello Slam nella prossima stagione".

Non è da escludere comunque che il recupero possa completarsi prima dell'inizio del 2018 a Brisbane in vista degli Australian Open. A fine anno Andy Murray conta di essere a Glasgow per trovarsi opposto a Federer in una partita di beneficenza. Tanta è l'attesa peril ritorno in campo, sul quale manca da metà luglio, mese in cui ha rimediato l'eliminazione nei quarti di Wimbledon per mano di Querrey, perdendo ad agosto la prima posizione del ranking Atp, consegnando lo scettro del tennis mondiale a Rafa Nadal.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi