Miami Open 2019, i risultati di oggi del 2° turno: avanti Djokovic, eliminato Thiem

Tennis

Esordio al 2° turno senza problemi per il n°1 del mondo, che batte Tomic 7-6, 6-2 e riscatta la prematura uscita a Indian Wells. Proprio il campione del Masters californiano esce di scena per mano del polacco Hurkacz. Fuori anche Nishikori. Miami Open in diretta esclusiva su Sky Sport

FOGNINI AL 3° TURNO, OUT SONEGO

TUTTI I RISULTATI

GUIDA TV: MIAMI OPEN SU SKY

Novak Djokovic si è qualificato per il 3° turno del Masters di Miami. Il serbo numero uno del mondo, già sei volte trionfatore a Miami (2007, 2008, 2011, 2012, 2014-2016), leadership che condivide con Andre Agassi, chiamato a riscattare l’uscita di scena a Indian Wells per mano di Kohlschreiber, ha debuttato in maniera positiva contro l’australiano Bernard Tomic, numero 81 Atp: 7-6(2), 6-2, in poco meno di un’ora e un quarto, il punteggio in favore di Nole. Il 31enne di Belgrado, già sei volte trionfatore a Miami (2007, 2008, 2011, 2012, 2014-2016, leadership che condivide con Andre Agassi) sulla strada per gli ottavi troverà dall’altra parte della rete per la prima volta in carriera l’argentino Federico Del Bonis, numero 83 Atp, che ha piegato per 7-5, 3-6, 7-6(2) dopo due ore e mezza di lotta l’australiano John Millman, numero 35 della classifica mondiale e 32^ testa di serie. 

Thiem subito fuori: passa Hurkacz

Clamorosa l'uscita di scena di Dominic Thiem, numero 4 del ranking mondiale e terzo favorito del seeding dopo il primo “1000” vinto a Indian Wells contro Roger Federer. Il 25enne austriaco è stato eliminato da un altro giocatore 'on fire' come il polacco Hubert Hurkacz, numero 54 del ranking, reduce dai quarti proprio in California e al primo turno qui vincitore sull’azzurro Matteo Berrettini: 6-4, 6-4, in un’ora e 17', per il 22enne di Wroclaw, che dopo le due affermazioni su Kei Nishikori (a Dubai e Indian Wells) aggiunge al proprio tabellino lo scalpo di un altro top ten.

Eliminato Nishikori, avanti Coric

Borna Coric avanza al 3° turno. Il croato, numero 13 del ranking e 11^ testa di serie, un anno fa capace di raggiungere le semifinali a Indian Wells e i quarti in questo torneo, ha staccato il pass per il terzo turno con una prestazione dai due volti, con un prolungato passaggio a vuoto nella seconda frazione: l’allievo di Riccardo Piatti si è infatti imposto con il punteggio di 7-6(5), 0-6, 6-2 sullo spagnolo Roberto Carballes Baena, 113 Atp, sconfitto per la terza volta in altrettanti incroci. E’ amarissimo invece l’esordio per Kei Nishikori, finalista in Florida nel 2016. Il giapponese, numero 6 del ranking e quinto favorito del seeding, è il primo nome eccellente a salutare il Miami Open, essendo stato sconfitto in rimonta 2-6, 6-2, 6-3 in un’ora e 55 minuti dal serbo Dusan Lajovic, 44 Atp. Per il 28enne di Belgrado si tratta del terzo top ten battuto in carriera.

Miami Open, i principali risultati del 2° turno: 

[1] N. Djokovic (SRB) vs B. Tomic (AUS) 76 62
D. Lajovic (SRB) vs [5] K. Nishikori (JPN) 26 62 63
H. Hurkacz (POL) vs [3] D. Thiem (AUT) 64 64
[12] M. Raonic (CAN) vs M. Marterer (GER) ritiro 
[15] F. Fognini (ITA)  vs G. Andreozzi (ARG) 57 64 64
[27] N. Kyrgios (AUS) vs [Q] A. Bublik (KAZ) 75 63

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche