Laver Cup, l'Europa batte il Resto del Mondo 13-11. Decisivo il punto di Zverev

Tennis

L'Europa cala il tris nella Laver Cup a Ginevra, battendo il Resto del Mondo grazie all'ultimo decisivo singolare vinto da Sascha Zverev contro Milos Raonic. Sorride Federer, che aveva tenuto in vita la sua squadra con l'ennesimo capolavoro contro Isner

FOGNINI IN LAVER CUP CON FEDERER E NADAL - VIDEO. FEDERER, GESTO DA FRATELLO CON FOGNINI

BERRETTINI VEDE LE FINALS: I TORNEI VERSO LONDRA IN DIRETTA SU SKY

L'Europa ha conquistato la Laver Cup 2019, manifestazione che ha visto i migliori tennisti europei sfidare quelli del resto del mondo al PalaExpo di Ginevra. Decisivo il successo nell'ultimo singolare di Alexander Zverev, che ha battuto in tre set Milos Raonic. Si tratta del 3° successo consecutivo per il Vecchio Contintente, che presentava al via un dream team formato, tra gli altri, da Federer, Nadal e Fognini, dopo quelli di Praga e Chicago. Nella giornata finale il Team World si era presentato sotto 7-5 e nettamente sfavorito, anche se il format della manifestazione, che garantiva 3 punti a ogni vittoria, consentiva ancora di sperare. Saltato il doppio da leggenda Federer-Nadal per il forfait del maiorchino (infiammazione al polso, niente di grave), è stato Tsitsipas a prendere il posto di Rafa, perdendo però al 3° set contro la coppia formata da Sock e Isner. Nel primo singolare ci aveva poi pensato Fritz a fare il colpaccio al super tie-break contro Thiem, costringendo Federer agli straordinari e al successo con Isner (6-4, 7-6) per prolungare la speranza del Team Europe. Il tutto fino al decisivo match vinto da Zverev, che ha consegnato la Laver Cup 2019 ai Blu del Vecchio Continente: appuntamento tra 12 mesi a Boston. 

I più letti