Coronavirus, la Cina rinuncia al match di Coppa Davis contro la Romania

Tennis

La Cina ha dovuto rinunciare al match di Coppa Davis contro la Romania (in programma a inizio marzo) per via delle restrizioni sui viaggi causate dall'emergenza Coronavirus. La Nazionale asiatica viene così declassata al 2° gruppo mondiale di Davis

La Cina è costretta a rinunciare alla sfida di Coppa Davis. A causa dell'epidemia di Coronavirus (con le conseguenti restrizioni sui viaggi), la Nazionale di tennis asiatica non scenderà in campo contro la Romania nei match in programma a Piatra Neamt il prossimo 6 e 7 marzo, validi per le qualificazioni del gruppo 1 mondiale. Lo ha annunciato la Federtennis internazionale.

 

L'ITF, sul proprio account Twitter, ha spiegato il forfait a causa delle "maggiori restrizioni per contrastare l'epidemia di coronavirus". La Cina viene così declassata al 2° gruppo mondiale di Davis. Il diffondersi del virus ha già portato alla cancellazione o al rinvio di diversi eventi sportivi in Cina e impedito alle squadre cinesi di competere in manifestazioni internazionali.

I più letti