Da Serena Williams a Naomi Osaka, su Twitter ecco l'hashtag per Peng Shuai

SUI SOCIAL
peng_shuai_twitter

La vicenda della tennista cinese di cui non si hanno più notizie dai primi giorni di novembre mobilita gli sportivi del mondo. Prima di sparire aveva denunciato uno stupro da parte dell'ex vicepresidente della Cina Zhang Gaoli, risalente al 2018. Serena: "Sono devastata, spero che sia al sicuro e che venga ritrovata il prima possibile". Naomi Osaka: "Sono scioccata"

#WhereIsPengShuai. Dov'è Peng Shuai? È questo l'hashtag che stanno utilizzando tennisti, ex tennisti e sportivi per chiedere chiarimenti sulla situazione della giocatrice cinese, di cui non si hanno notizie dai primi giorni di novembre. Prima la denuncia pubblicata sui propri canali social di una presunta violenza sessuale subita nel 2018 dall'ex vicepremier cinese Zhang Gaoli. Poi la sparizione, misteriosa, prima del messaggio, e poi della stessa tennista. Sono già tanti i post social per chiedere chiarezza sul caso, dopo che una mail sospetta rilanciata dai media ufficiali cinesi (dove la stessa Peng Shuai diceva di star bene e negava le accuse di stupro) aveva suscitato molti dubbi e la risposta della Wta tramite il Ceo, Steve Simon: "La dichiarazione rilasciata oggi dai media statali cinesi relativa a Peng Shuai solleva solo le mie preoccupazioni sulla sua sicurezza e sul luogo in cui si trova. Ho difficoltà a credere che Peng Shuai abbia effettivamente scritto l'e-mail". Tra i tanti messaggi spicca quello dell'ex leader Wta Serena Williams: "Sono devastata e scioccata nell'apprendere la notizia di Peng Shuai, spero che sia al sicuro e che sia trovata il prima possibile. Tutto questo deve essere indagato e non dobbiamo tacere. Sono vicino a lei e alla sua famiglia in questo momento incredibilmente difficile".

Osaka: "Scioccata"

Anche Naomi Osaka ha espresso la propria ansia e vicinanza: "Sono scioccata dalla situazione attuale. La censura non va mai bene, a nessun costo, spero che Peng Shuai e la sua famiglia siano al sicuro e stiano bene". A loro si aggiungo tanti altri grandi nomi, Martina Navratilova scrive: "Incrociamo le dita per Peng Shuai, una donna coraggiosa! Spero vivamente che sia al sicuro".

Piqué, Errani e tanti altri

L'hashtag e la foto di Peng Shuai vengono rilanciati anche da Piqué, Sara Errani, Feliciano Lopez, Nicolas Mahut, Stan Wawrinka, Aga Radwanska e Patrick McEnroe, fratello di John, oltre al profilo della stessa Wta.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche