Caricamento in corso...
15 marzo 2017

Formula 1, incognita Red Bull. Toro Rosso lanciata

print-icon
red

La Red Bull in azione durante i test di Barcellona (Getty)

Il team italiano promette bene, i test invernali hanno evidenziato valori importanti che potrebbero lanciarlo stabilmente nelle prime dieci. Sainz e Kvyat confermati. La Red Bull, invece, non ha convinto del tutto, ma il suo potenziale sembra ancora da scoprire veramente e i piloti sono top.

di Carlo Vanzini

RED BULL
Voto 6

Ci è o ci fa? - Abbiamo passato l’inverno a sentire le voci di corridoio a pompare a manetta l’attesa per Red Bull. “E’ più forte di Mercedes”, si diceva e invece ai test BOH, non ha convinto, anzi. Ma la domanda sorge spontanea: abbiamo davvero visto la vera Red Bull? A sensazione no. La scelta di Newey, non avendo la stessa cavalleria di Mercedes e Ferrari, di lasciare molto pulita la carrozzeria, per ridurre la resistenza all’avanzamento, è sulla carta molto intelligente, fermo restando che tutto il lavoro lo deve fare il fondo. Se l’intuizione sarà stata geniale, come spesso capita al mago dei flussi, allora vedremo una grande Red Bull in lotta per il mondiale, altrimenti sarà una stagione dura, durissima per chi spera di lottare per il mondiale e che noi speriamo possa davvero essere in corsa, per lo spettacolo, come SuperMax e The Mask, Verstappen e Ricciardo. 

TORO ROSSO
Voto 8

Il toro italiano affila le corna - E’ stata sicuramente la scuderia più interessante da seguire ai test, top teams a parte. Già ha fatto molto discutere l’estrema similitudine nelle forme con Mercedes e James Key si è affrettato a chiarire che se qualcuno ha copiato non è stato certo lui. La macchina è un po’ nervosa e sembra molto sensibile, ma sembra anche avere un grande potenziale. Dovrà mettere fieno in cascina nella prima parte di stagione per evitare di pagare troppo, per ovvie questioni di budget, il limitato sviluppo in corso d’opera. Sainz e Kvyat, per diversi motivi, sono carichi e pronti a mettersi in vetrina. L’aspettiamo stabilmente nella top ten, saremmo delusi se si verificasse il contrario.

Tutti i siti Sky