Caricamento in corso...
19 maggio 2017

TCR 2017, Colciago e Comini si regalano Monza

print-icon
TCR

Colciago su Honda si aggiudica la prima manche davanti al compagno di box Tassi. In gara2 tanto spettacolo con il duello al centimetro tra Comini e Colciago, che ha visto il pilota svizzero tagliare per primo il traguardo. Si torna in pista l’11 giugno in Austria, sempre su Sky Sport

Monza ha regalato emozioni vere con il duello Comini – Colciago in prima linea. Un testa a testa per cuori forti che ha infiammato le gradinate dell’autodromo. Il quarto appuntamento stagionale ha restituito una classifica più corta ed una Honda dalle rinnovate ambizioni di vertice. E’ tornato a far la voce grossa anche Stefano Comini, il campione in carica sembra aver trovato il giusto feeling con la sua Audi. E’ rimasto dietro il leader del classifica Vernay, che ha limitato i danni portando a casa punti utili per custodire il primato. Il francese è davanti a quota 113, marcato stretto dal duo Colciago – Comini, rispettivamente a 97 e 95.

Colciago – Tassi, doppietta Honda in gara1

La prima manche di Monza è stata a forti tinte tricolori con Roberto Colciago, a bordo della sua Honda Civic, che ha condotto la gara fin dalla prima curva grazie ad una partenza impeccabile. Dietro il compagno di team Attila Tassi, secondo al fotofinish, vani i suoi tentativi di insidiare il leader della corsa. A completare il podio Pepe Oriola al volante della Seat Leon. Fuori dalla top tre, Jean Karl Vernay (Volkswagen Golf), ma resta comunque un buon piazzamento in ottica campionato che gli consente di custodire la leadership.
Tanti i problemi per il poleman Frédéric Vervish (Audi), sesto, che ha prima steccato la partenza ed è poi entrato in rotta di collisione con Davit Kajaia dopo due giri. Il pilota belga ha preceduto Hugo Valente, settimo a bordo della Seat Leon. Stefano Comini (Audi), costretto agli straordinari per ritornare in zona punti, si è piazzato ottavo.
Alfa Romeo manda una vettura nella top ten, è quella di Dusan Borkovic che conquista il decimo posto. Kajaia, infatti, è rientrato mestamente ai box dopo aver riportato diversi danni alla vettura. Undicesimo Gianni Morbidelli (VW) e quindicesimo Daniele Cappellari (Seat Leon).

Comini – Colciago, è show in gara2

E’ stata una lotta al centimetro tra il campione in carica Stefano Comini e Roberto Colciago. Un testa a testa che ha premiato la caparbietà del pilota svizzero, davanti alla prima curva, ha poi tenuto botta ai reiterati attacchi della Honda di Colciago, chiudendo al secondo posto. Sono due le Audi sul podio, quella di Vervisch si piazza terza.
Quinto il leader della classifica Vernay, settimo Kajaia del team Romeo Ferraris davanti ad Oriola, Tassi e Ficza completano la top ten. Out gli italiani Morbidelli e Altoè, mentre Cappellari porta a casa un altro quindicesimo piazzamento.
Si torna in pista l’11 giugno in Austria per il quinto appuntamento della stagione, sempre su Sky Sport.

 I primi 5 – Classifica TCR 2017

Jean-Karl Vernay – Volkswagen - (113)
Roberto Colciago – Honda - (97)
Stefano Comini – Audi - (95)
Attila Tassi – Honda - (76)
Pepe Oriola – Seat - (66)

TCR International Series - Calendario 2017

2 aprile – Rustavi International Motopark, Georgia
16 aprile – Sakhir, Bahrain (con la F1)
6 maggio – Spa-Francorchamps, Belgio (con il WEC)
14 maggio – Monza, Italia (con la ELMS)
11 giugno – Salzburgring, Austria (con la GT Open)
2 luglio – Hungaroring, Ungheria (con la GT Open)
9 luglio – Oschersleben, Germania (con l'ADAC TCR Germany Series)
3 settembre – Buriram, Thailandia
8 ottobre – Zheijiang, Cina
26 novembre – Yas Marina, Abu Dhabi (con la F1)

Tutti i siti Sky