Caricamento in corso...
12 giugno 2017

Indycar, Power è una vera forza: trionfa in Texas

print-icon
Wil

Will Power, Texas (2017) - Foto: Power Official Twitter

Vince il pilota australiano davanti a Kanaan e Pagenaud, ma non sono mancati i colpi di scena con tantissime collisioni durante la gara. Prossimo appuntamento il 25 giugno per il GP Elkhart Lake, sempre su Sky Sport

Tanti incidenti al Texas Motor Speedway e solo nove monoposto all’arrivo. Ad aggiudicarsi il rocambolesco nono round stagionale è stato Will Power (Team Penske - Chevy) in regime di Safety - Car, che rientra nel lotto dei primi cinque e rilancia le sue ambizioni in ottica titolo. Secondo Tony Kanaan (Chip Ganassi Racing) e poi il campione in carica Simon Pagenaud (Team Penske), mentre Graham Rahal (Rahal Letterman) e Babby Chaves (Harding) completano il quadro dei top cinque.

La gara è terminata anzitempo in virtù dell’errore di Takuma Sato, il giapponese si è infranto sulle barriere tirando dentro anche Scott Dixon, dopo aver sfiorato l’erba. Ancora più spettacolare, ma fortunatamente senza conseguenze, quello che è accaduto al giro 152: James Hinchliffe (Schmidt) ha centrato il suo compagno di team Mikhail Aleshin in seguito ad un brusco movimento di Kanaan, impatto che poi ha coinvolto diverse monoposto.

 La classifica: Dixon in testa, Pagenaud accorcia

Tanti incidenti e molte vetture fuori causa, un’occasione d’oro per ricompattare la classifica e restituire fiducia agli inseguitori. Lotta serratissima in vetta con quattro piloti raccolti in 21 punti. Scott Dixon (Chip Ganassi Racing) resta leader con 326 lunghezze, seguito da Pagenaud (Team Penske) a quota 313 e Takuma Sato (Andretti Autosport) a 312. Quarto Helio Castroneves (Team Penske) con 305 che precede Will Power (Team Penske) a 286, rientrato nella top five con la vittoria del Texas.
Prossimo appuntamento il 25 giugno per il GP di Elkhart Lake, sempre su Sky Sport.   

Calendario Indycar 2017

12-mar

GP di St. Petersburg

 9 aprile                     

GP di Long Beach

23 aprile                      

GP Alabama

29-apr

GP Phoenix

13 maggio                   

GP di Indianapolis

28 maggio                   

500 Miglia di Indianapolis

3-4 giugno                  

GP di Detroit

10 giugno                  

GP di Fort Worth

25 giugno                 

GP di Elkhart Lake

9 luglio                    

GP Lowa

16 luglio                  

GP di Toronto

30 luglio                  

GP di Lexington

20 agosto              

GP di Long Pond

26-ago

GP di Madison

3 settembre             

GP di Watkins Glen

17 settembre          

GP di Sonoma          

Tutti i siti Sky