Lokomotiv Mosca-Juventus 1-2: gol e highlights della partita. Sarri agli ottavi

La Juve è aritmeticamente agli ottavi di finale di Champions League: a Mosca decide un gol nel recupero di Douglas Costa. Nel primo tempo il vantaggio di Ramsey e l'immediato pari di Miranchuk. La vittoria arriva con uno dei cambi di Sarri, dopo il clamoroso salvataggio sulla linea di Bonucci. Ora la prossima sfida per il primato contro l'Atletico Madrid

Lokomotiv Mosca-Juventus 1-2 (highlights)

4' Ramsey (J), 12' Miranchuk (LM), 90'+3 Douglas Costa (J)

 

LOKOMOTIV MOSCA (4-4-1-1): Guilherme; Ignatyev, Howedes, Corluka, Rybus; Zhemaletdinov (81' Murilo), Krychowiak, Barinov, Joao Mario (85' Kolomeytsev); Miranchuk; Eder. All. Semin

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Khedira (70' Douglas Costa), Pjanic, Rabiot; Ramsey (64' Bentancur); Higuain, Ronaldo (81' Dybala). All. Sarri

Ammoniti: Bonucci (J), Rybus (LM), Douglas Costa (J)

 

Minuto numero 78: Bonucci salva sulla linea il tiro a colpo sicuro di Joao Mario. Minuto numero 93: al penultimo di recupero Douglas Costa si inventa il gol qualificazione per gli ottavi. Una sliding doors di Mosca che ha un verdetto molto semplice: la Juve vince, ed è agli ottavi di Champions con due turni d'anticipo, per la prima volta dal 2008-09. Decisive proprio le due vittorie di grande fatica e sofferenza contro i russi, che ora sono a -7 in classifica con soli 6 punti sul campo, impossibili da recuperare. La testa va quindi al primato del girone: il prossimo turno allo Stadium arriverà l'Atletico Madrid.

La partita

Sarri sceglie Higuain con Ronaldo, lasciando in panchina il match winner dell'andata Dybala (non al meglio). Sorpresa Rabiot a centrocampo, con Ramsey dietro le punte, mentre dietro si rivedono Danilo e Rugani. Pronti e via è subito partita no stop a Mosca. Il primo squillo del match è subito gol: Ronaldo calcia la punizione col destro e il portiere Guilherme si perde il pallone sotto le gambe, poi deviato da Ramsey (2 gol in 4 partite da titolare in stagione) appena prima della linea di porta. La partita, subito in discesa per i bianconeri, torna però immediatamente in equilibrio. Miranchuk colpisce il palo di testa al 12', ed è il più rapido a ribattere in rete il suo stesso pallone sul tap in. Seguono dunque quindici minuti di grande Lokomotiv, ancora vicina al gol nuovamente con Miranchuk, e di Juve molto timida. La squadra di Sarri chiude comunque increscendo la frazione, andando a un passo dal 2-1 con Higuain al 34'.

 

Nella ripresa i ritmi, invece, calano molto. E le tante occasioni del primo tempo sono per lo più un miraggio. A provarci è sempre Ronaldo, che calcia un paio di volte trovando, però, delle buone risposte da un Guilherme mentalmente ritrovato dopo la papera. Sarri prova allora a spezzare la parità in campo con Bentancur, Douglas Costa e dunque Dybala, dentro per Ronaldo (sostituito in un match di Champions per la prima volta dal febbraio 2016, e prima del minuto 85 da ottobre 2014). Il finale, poi, è tutto in quelle due giocate. Sull'ennesima ripartenza dei russi Bonucci ci mette il ginocchio sul tiro dell'ex Inter Joao Mario, che stava già esultando al 78'. Il resto lo fa la qualità della panchina bianconera, con Douglas Costa, altra sliding doors della sfida, preferito a Bernardeschi (in tribuna) come cambio in panchina. La magia del brasiliano è da campione: azione iniziata con due dribbling e chiusa con altrettanti uomini saltati in area dopo il tocco prezioso di Higuain. Festa Juve: ecco gli ottavi.

1 nuovo post

La UEFA assegna gol a Ramsey: nel caso è il primo giocatore britannico a segnare un gol per la Juventus nella sua storia in Champions League/Coppa dei Campioni. Per Ramsey due gol in 4 gare da titolare con la Juventus in questa stagione.

- di marcosal93
L'Uefa, per ora, ha assegnato il GOL A RAMSEY, che dovrebbe aver toccato di punta prima della linea di porta, dopo la papera di Guilherme. 
 
 
- di marcosal93
Gol!
4' - JUVE AVANTI! MA CHE PAPERA DEL PORTIERE GUILHERME!
 
Punizione dal limite per la Juve di molto defilata sulla sinistra. Tiro teso di Cristiano Ronaldo che sbatte a terra e scivola sotto le gambe del portiere Guilherme. Da valutare se ci sia stato il tocco di Ramsey prima che la palla abbia varcato la linea.
 
 
- di marcosal93
2' - Si riparte, tutto ok per il tedesco della Juve. 
- di marcosal93
1' - Trenta secondi e gioco fermo: duro colpo di Krychowiak su Khedira, che rimane a terra. 
- di marcosal93
1' - INIZIA ORA LOKOMOTIV MOSCA-JUVE!
- di marcosal93
Squadre in campo! La Juve giocherà in maglia blu. Lokomotiv in divisa bianca. Piove a Mosca, il termometro segna 9 gradi. Inno della Champions!
- di marcosal93
Tutto pronto al Lokomotiv Stadium di Mosca. La Juve, con una vittoria, sarebbe aritmeticamente agli ottavi con due turni di anticipo. Arbitrerà la partita il francese Ruddy Buquet
- di marcosal93
Parla anche Nedved nel pre partita: "Penso che la Lokomotiv sarà molto più offensiva in casa. Noi giochiamo coi migliori al momento, sono state fatte scelte tecniche e logiche. ll nostro miglior trequartista? Oggi è Ramsey, visto che gioca lui. Sono in tanti bravi, anche Bernardeschi, Douglas Costa e Bentancur". 
- di marcosal93
Le parole di Paratici nel pre partita: "Siamo abituati a queste partite. Non pensiamo al fatto che sia un match point per gli ottavi, ma a fare la miglior partita possibile. Siamo in crescita sul piano delle prestazioni e abbiamo ancora margini di miglioramento. De Ligt sta bene ma ha preso un duro colpo nel derby, speriamo di riaverlo con noi al più presto". 
- di marcosal93
All'andata fu 2-1 per i bianconeri contro la Lokomotiv: partita risolta da Dybala: qui gol e highlights della partita
- di marcosal93
FORMAZIONE JUVE
 
Nella Juve, contro la Lokomotiv, mancherà il match winner del derby di Torino: De Ligt. L'olandese non è stato convocato per un problema alla caviglia.
- di marcosal93

Assente anche Cuadrado, che è squalificato. Mentre Dybala (in panchina) non è al meglio, per lui qualche problema intestinale. 

 

 
- di marcosal93

Per la Juve in difesa, insieme a Bonucci, gioca dunque Rugani, che ha vinto il ballottaggio con Demiral. Sorpresa anche per Rabiot dal 1', al posto del connazionale Matuidi.

- di marcosal93

Chance anche per Ramsey dal 1', alla quarta presenza da titolare nella Juve e prima in Champions. In difesa sì Danilo e non De Sciglio sulla corsia di destra. 

- di marcosal93

In panchina per Sarri ci sono: Buffon, De Sciglio, Dybala, Douglas Costa, Matuidi, Demiral e Bentancur. Bernardeschi in tribuna per scelta tecnica. 

- di marcosal93
Vi siete persi le migliori giocate e i gol più belli di ieri sera? Ecco il meglio del martedì di Champions
- di marcosal93

Con una vittoria questa sera, i bianconeri conquisterebbero la qualificazione aritmetica agli ottavi di finale di Champions con due turni di anticipo

 

 
- di marcosal93

Statistica curiosa della Champions attuale: nonostante continui a lottare contro Messi per il titolo di migliore al mondo, CR7 è nella top 10 dei giocatori più "vecchi" della Champions 2019-20. Una classifica che presto potrebbe interessare anche Buffon…

- di marcosal93

Per i giovani della Juve è arrivata la vittoria in Youth League: tutto sulla partita

- di marcosal93

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche