Porto-Chelsea, le probabili formazioni: problemi in attacco per Conceiçao. Havertz dal 1'

champions
IPA/Fotogramma

Il Porto vuole continuare a stupire e, dopo aver eliminato la Juventus, punta a superare anche i Blues: problemi in avanti per Conceiçao, che non avrà Taremi e Sergio Oliveira, out per squalifica. Nel Chelsea rientrato il caso Rudiger-Kepa: convocati dopo la lite che li ha visti protagonisti. Tuchel recupera Kanté ma non dovrebbe rischiarlo. Fischio d'inizio alle 21, diretta su Sky Sport 253

PORTO-CHELSEA LIVE

Porto e Chelsea vogliono continuare a sognare. Tutto pronto per l'andata dei quarti di finale di Champions League, che si giocherà (così come il match di ritorno) allo stadio Sanchez-Pizjuan di Siviglia per le restrizioni sui viaggi a causa della pandemia da Covid-19 in vigore in Portogallo e in Inghilterra. Fischio d'inizio alle 21, diretta su Sky Sport 253 (satellite e internet).

La probabile formazione del Porto

LA PARTITA

Champions, Porto-Chelsea a Siviglia

Dopo aver eliminato la Juventus, la squadra di Sergio Conceiçao punta a stupire ancora. Nessun dubbio sul modulo per l'allenatore portoghese, che come di consueto si affiderà al "suo" 4-4-2. Qualcuno in più sugli interpreti, visto che, soprattutto in attacco, la situazione è di vera e propria emergenza. Mancheranno infatti per squalifica i due mattatori della sfida con la Juve, Taremi e Sergio Oliveira. Per questo, in avanti, accanto a Marega è possibile l'avanzamento di Luis Diaz o, in alternativa, l'inserimento di uno tra Evanilson o Toni Martinez. A centrocampo Uribe e Grujic interni, con Otavio e Corona sulle fasce. In difesa, davanti a Marchesin, coppia centrale composta da Pepe e Mbemba, favorito su Diogo Leite, mentre sugli esterni sono in vantaggio per una maglia Manafà e Sanusi.

 

PORTO (4-4-2): Marchesin; Manafà, Pepe, Mbemba, Sanusi; Corona, Uribe, Grujic, Otavio; Marega, L.Diaz. All. Conceiçao

La probabile formazione del Chelsea

leggi anche

Champions League, partite e curiosità sui quarti

Nell'ultimo turno di campionato la batosta con il West Bromwich è stata pesantissima, per questo il Chelsea è chiamato a reagire immediatamente. Lo sa bene Tomas Tuchel, che deve ancora sciogliere qualche dubbio. Innanzitutto, è rientrato il caso che ha scosso lo spogliatoio nelle ultime ore: dopo la rissa che li ha visti protagonisti, Rudiger e Kepa si sono scusati e sono stati convocati. Il difensore ex Roma dovrebbe andare in campo nella linea a 3 davanti a Mendy, con lui Azpilicueta e Christensen, favorito su Thiago Silva. Recuperati Pulisic e Kanté, ma nessuno dei due dovrebbe essere schierato dall'inizio: a centrocampo dovrebbero agire Kovacic e Jorginho, con James e Marcos Alonso sulle fasce. In avanti, Havertz e Mount a supporto di Werner.

 

CHELSEA (3-4-1-2): Mendy; Azpilicueta, Christensen, Rudiger; James, Jorginho, Kovacic, Marcos Alonso; Havertz, Mount; Werner. All: Tuchel