Europa League, è sfida tra impronunciabili: 'Gladbach-Basaksehir diverte sui social

Europa League

Divertente siparietto sui social nel gruppo J di Europa League, girone della Roma dove si affrontano ad Istanbul le due deluse dei primi 90'. I più attenti ricorderanno le difficoltà dei gestori di un pub di Glasgow, che affrontavano il 'Gladbach in Champions nel 2016, nel trascriverne correttamente il nome. Ispirarono così "A German Team", assist fortunatissimo per il Borussia tra social e merchandising. E a distanza di tre anni la vendetta si consuma alle prese con l'impronunciabile Istanbul Basaksehir

WOLFSBERG-ROMA LIVE

BUFFON E LA PASSIONE PER IL 'GLADBACH

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Si giocherà in Austria e pure ad Istanbul, doppio appuntamento nel gruppo J di Europa League. Da una parte la Roma attesa sul campo del sorprendente Wolfsberger, dall’altra le due deluse nei primi 90 minuti del girone. Parliamo di Borussia Mönchengladbach e Istanbul Basaksehir, entrambe travolte con un poker al debutto e pronte al riscatto sulla strada della qualificazione. In realtà la sfida è già iniziata sui social, siparietto che necessita di un passo indietro nella storia: l’antefatto risale alla Champions 2016/17, quando il club tedesco affrontò il Celtic a Glasgow vincendo 2-0. Prima della partita, tuttavia, i gestori di un pub cittadino riscontrarono difficoltà nel trascrivere correttamente il nome dell’avversaria: irresistibile la lavagnetta esposta fuori dal locale dove, per annunciare il match trasmesso, il ‘Gladbach venne indicato come "A German Team" dopo un paio di tentativi non andati a buon fine. Un assist fortunatissimo per il Borussia che, per qualche giorno, adottò il nuovo nome "ufficiale" sui social diventando virale. E c’è di più: il merchandising della società riscontrò un boom nella vendita di sciarpe targate "A German Team", clamorosa impennata di vendite complice il coinvolgimento di un tifoso d’eccezione. Parliamo di Gigi Buffon, una passione nata da bambino giocando col Subbuteo. "Mi piaceva perché aveva dei colori molto belli e un nome che non riuscivo a pronunciare da piccolo". E qualcuno non è riuscito nemmeno tuttora.

"A Turkish team vs a German team": risate sui social

Evidentemente il problema è d’attualità pure ad Istanbul: da non perdere il video diffuso sui social dal Basaksehir, club che ammette le stesse difficoltà riscontrate in Scozia nella scrittura corretta di Borussia Mönchengladbach. Ecco quindi che viene inscenato una sorta di quiz nel quale i giocatori sono invitati nell’impresa ortografica: troviamo anche Robinho che, a differenza di Berkay Ozcan, fallisce nel tentativo.

Recuperata a tutti gli effetti la propria identità, il Borussia Monchengladbach raccoglie la sfida e non perde occasione per divertire sui social. Come annunciare la sfida su Twitter? Detto, fatto: come accaduto a parti invertite, diventa proibitivo imbattersi in "Basaksehir" ma non manca la soluzione geniale che spopola sul web. "A Turkish team vs a German team", annuncio in inglese della gara senza imbattersi nelle evidenti difficoltà di pronuncia. Una "vendetta" gustosa quella del 'Gladbach”, siparietto che anticipa piuttosto una gara dai punti pesanti in palio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.