Cristiano Ronaldo, cosa ha detto a Courtois dopo Belgio-Portogallo. VIDEO

l'aneddoto
©Getty

Siparietto sul terreno di gioco di Siviglia dopo Belgio-Portogallo 1-0. "Fortunato eh?" dice CR7 al portiere del Real Madrid. E aggiunge: "La palla oggi non voleva proprio entrare. Buona fortuna ragazzo". Courtois lo abbraccia ma non replica. Il portoghese traccia poi un bilancio sui social: "Usciti prima del previsto, torneremo più forti"

BELGIO-PORTOGALLO 1-0, GOL E HIGHLIGHTS: VIDEO

Si erano sfidati a distanza alla vigilia della partita, sono stati al centro di un siparietto al fischio finale di Belgio-Portogallo 1-0. Protagonisti Cristiano Ronaldo e Thibaut Courtois, che dopo la vittoria che ha permesso ai Diavoli Rossi di qualificarsi ai quarti di finale di Euro 2020 si sono salutati per qualche secondo sul terreno di gioco di Siviglia. Il contenuto della conversazione è stato svelato dall'Uefa. "Fortunato eh?" dice CR7 al portiere del Real Madrid. "La palla oggi non voleva proprio entrare. Buona fortuna ragazzo". Courtois sembra sorridere: abbraccia l'avversario ma non commenta le sue parole.

Courtois-Cristiano Ronaldo, secondo atto

leggi anche

Martinez: "C'è ottimismo per Hazard e De Bruyne"

Il riferimento di Cristiano Ronaldo è alle occasioni avute dal Portogallo per pareggiare la partita, su tutte il palo colpito da Raphael Guerreiro all'83'. Le parole dell'attaccante della Juventus seguono di meno di 48 ore le dichiarazioni di Courtois nel prepartita: "Cristiano è il capocannoniere degli Europei ed è un ottimo giocatore - aveva detto il portiere belga - però penso che, a differenza mia, oggi CR7 sia sempre lo stesso giocatore che era quando io ero all'Atletico sette anni fa. Mi sono evoluto più io di lui in questo arco di tempo".

CR7: "Fuori prima del previsto, torneremo più forti"

approfondimento

Club con più "euro-gol", vince la Juve

L'attaccante portoghese si è poi affidato ai social per raccontare l'amarezza per l'eliminazione da Euro 2020. "Non abbiamo ottenuto il risultato che volevamo e siamo stati eliminati prima di quanto desiderassimo - ammette - ma siamo comunque orgogliosi del nostro percorso, questo gruppo ha dimostrato di poter dare altre gioie ai portoghesi". Ora per CR7 sarà tempo anche di concentrarsi sul proprio futuro: "Era impossibile arrivare dove tutti avrebbero voluto - aggiunge - facciamo i complimenti al Belgio e buona fortuna a tutte le squadre ancora in corsa. Torneremo piu' forti". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche