Liga 2019, 7^ giornata: i risultati delle partite del sabato: vince il Barcellona

Liga

A 4 giorni dalla sfida contro l'Inter in Champions, il Barcellona sfrutta l'occasione di poter recuperare punti sulle avversarie vincendo 2-0 sul campo del Getafe. Decidono Suarez e Firpo. Nell'altro match di giornata si sblocca anche il Valencia: a Bilbao decide Cheryshev

ATLETICO-REAL LIVE

MESSI A RISCHIO PER IL MATCH CON L'INTER

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Getafe-Barcellona 0-2
Suarez 41' , Junior 49'

Al quinto tentativo il Barcellona riesce a trovare la prima vittoria in trasferta della stagione. Dopo due sconfitte e due pareggi, Champions League compresa, la squadra di Valverde passa sul campo del Getafe col punteggio di 2-0. Nonostante una prestazione non ancora brillante e l'assenza di Messi, il successo è arrivato con relativa facilità. Al 41' è stato il "pistolero" Suarez a sbloccare il match, direttamente messo in moto da un rilancio di Ter Stegen. Nella ripresa, dopo appena quattro minuti, è stato Junior Firpo a siglare il raddoppio. Primo sigillo con la nuova maglia per il terzino arrivato in estate dal Betis Siviglia dopo l'Europeo Under 21 vinto con la Spagna. Nel finale il Getafe ha provato a riaprire la partita, ma il massimo che ha ottenuto è stata l'espulsione di Lenglet per doppia ammonizione. Gli ultimi 10 minuti in inferiorità numerica non hanno penalizzato i catalani, che si avvicinano nel miglior modo possibile alla sfida di Champions contro l'Inter. In classifica invece, il Barcellona è salito a quota 13 punti, momentaneamente al secondo posto a una lunghezza dal Real. La graduatoria si appresta però a essere ridisegnata dal derby della capitale in programma stasera

Athletic Bilbao-Valencia 0-1
Cheryshev 27'

Vittoria fondamentale per il Valencia, appena la seconda in campionato. Cheryshev, con un goal al 27,' ha piegato l'Atheltic Bilbao al San Mamés. Il goal del russo, ispirato da un assist di Ferràn Torres, è stato approvato dall'arbitro soltanto dopo un lungo consulto col Var. Il Valencia ha poi legittimato la conquista dei tre punti creando qualche occasione per il raddoppio, ma alla fine ha dovuto ringraziare anche il palo, che ha sbarrato la strada del pareggio a Inaki Williams.

I più letti