Liverpool-Tottenham 2-1: gol e highlights. Autorete di Alderweireld al 90', Reds in vetta

Va alla squadra di Klopp il big match della 32^ giornata di Premier League, successo maturato al 90' al termine di una sfida equilibrata: Reds avanti all'intervallo con Firmino, pareggio di Lucas Moura nella ripresa. Decisiva la sfortunata autorete di Alderweireld ai titoli di coda dell'incontro. Liverpool imbattuto da 11 turni e al comando della classifica a +2 sul Manchester City

SARRI VINCE IN RIMONTA: 2-1 DEL CHELSEA A CARDIFF

PREMIER LEAGUE, I RISULTATI DELLA 32^ GIORNATA

PREMIER LEAGUE: CLASSIFICA - CALENDARIO

LIVERPOOL-TOTTENHAM 2-1

16' Firmino (L), 70' Lucas Moura (T), 90' aut. Alderweireld (T)

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Henderson (77' Fabinho), Milner (77' Origi); Salah (93' Lovren), Firmino, Mané. All. Klopp

TOTTENHAM (3-4-2-1): Lloris; Alderweireld, Sanchez (69' Son), Vertonghen; Trippier, Sissoko, Eriksen (92' Llorente), Rose; Alli, Lucas Moura (82' Davies); Kane. All. Pochettino

Ammonito: Lucas Moura (T)

Nel modo più rocambolesco la spunta il Liverpool, tre punti fondamentali nella rincorsa al titolo che manca dal 1990. Va ai Reds di Klopp il big match della 32^ giornata di Premier League, 2-1 al Tottenham maturato ai titoli di coda e non senza difficoltà: avanti con Firmino all’intervallo, i padroni di casa tremano nella ripresa con il pareggio di Lucas Moura e la doppia chance targata Sissoko-Alli. È il destino a premiare Anfield al 90’, merito dello sfortunato autogol di Alderweireld che vale il contro-sorpasso al Manchester City staccato di due lunghezze (79 punti contro 77). Al netto dell’epilogo e dei rischi incassati prima dell’episodio decisivo, Klopp non conferma le ultime prestazioni di una squadra che viaggia imbattuta da 11 turni e vanta la migliore difesa del campionato (solo 19 reti concesse). Parentesi sfortunata per Pochettino al 4° ko nelle ultime 5 uscite, trend che non scongiura il 3° posto in classifica ma che anima eccome la corsa alla prossima Champions League. Leadership che piuttosto resta di proprietà del Liverpool atteso da un imperdibile rush finale di stagione.

1 nuovo post
L'autorete di Alderweireld decide al 90' il big match ad Anfield
 
- di luca.cassia
Dopo il 2-0 del Manchester City contro il Fulham, quindi, il Liverpool risponde ed effettua il contro-sorpasso: Tottenham battuto 2-1 e leadership per Klopp a quota 79 punti in classifica a +2 su Guardiola, bagarre per il titolo che manca ai Reds dal 1990
- di luca.cassia
Va alla squadra di Klopp il big match della 32^ giornata di Premier League, successo fondamentale nella corsa al titolo: avanti con Firmino all'intervallo, i Reds incassano l'1-1 di Lucas Moura nella ripresa. Decisivo lo sfortunato autogol di Alderweireld al 90', colpito dalla respinta di Lloris sul colpo di testa di Salah
- di luca.cassia
FISCHIO FINALE AD ANFIELD! VINCE 2-1 IL LIVERPOOL!
- di luca.cassia
93' - Fuori Salah e dentro Lovren nel Liverpool
- di luca.cassia
Dagli sviluppi di palla inattiva Salah rimette al centro di testa, sfortunato Lloris che respinge addosso ad Alderweireld per un autogol che può riscrivere la storia di questa Premier League!
- di luca.cassia
90' - LIVERPOOL IN VANTAGGIO! AUTORETE DI ALDERWEIRELD!
- di luca.cassia
88' - Alli pericoloso! Destro a giro del centrocampista degli Spurs, pallone vicino al bersaglio e a lato di pochissimo!
- di luca.cassia
85' - Tottenham vicinissimo al 2-1! Percussione di Sissoko per vie centrali prima del sinistro altissimo dinanzi ad Alisson!
- di luca.cassia
82' - Secondo cambio per gli Spurs: Davies prende il posto di Lucas Moura, autore dell'1-1
- di luca.cassia
81' - Va Origi alla battuta del calcio piazzato dai 25 metri, deviazione della barriera che vale un corner per i Reds
- di luca.cassia
80' - Ammonito Lucas Moura che abbatte Salah lanciato in campo aperto
- di luca.cassia
Il tap-in di Lucas Moura che vale l'1-1 del Tottenham
 
- di luca.cassia
79' - Manca il tocco decisivo a Firmino a pochi passi da Lloris: torre di Van Dijk e pallone recuperato dal portiere degli Spurs!
- di luca.cassia
77' - Doppio cambio nel Liverpool: spazio a Fabinho e Origi, fuori Henderson e Milner
- di luca.cassia
76' - Liverpool pericoloso! Alexander-Arnold va col sinistro, cross sbagliato che diventa un pallonetto per Lloris bravissimo a salvarsi deviando sopra la traversa!
- di luca.cassia
71' - Gol numero 7 in Premier League per Lucas Moura, 9° centro complessivo in stagione
- di luca.cassia
Pagano subito le scelte di Pochettino: dalla destra doppio tocco di Trippier ed Eriksen a favorire l'inserimento di Lucas Moura, tap-in vincente a due passi da Alisson! Ecco l'1-1 degli Spurs ad Anfield!
- di luca.cassia
70' - PAREGGIO DEL TOTTENHAM! GOL DI LUCAS MOURA!
- di luca.cassia
69' - Primo cambio per il Tottenham: dentro Son e fuori Sanchez, Spurs che adottano il 4-3-3 sulla strada del pareggio
- di luca.cassia

Alderweireld sfortunato, festa Anfield: Liverpool a +2 sul City

Nuovamente avversari dopo il 2-1 dei Reds nell’incrocio d’andata, Klopp e Pochettino si ritrovano ad Anfield con una sola novità a testa rispetto alle indicazioni della vigilia: non c’è Fabinho ma capitan Henderson nel centrocampo dei padroni di casa, formazione votata al solito tridente stellare che accumula 45 gol in Premier League. La new entry in casa Spurs è invece Lucas Moura preferito a Son, pedina che affianca Alli nel 3-4-2-1 alle spalle di Kane a segno 11 volte nelle ultime 12 gare. Liverpool 2° solo al City per bottino casalingo in campionato (41 punti contro 45), trend ribadito in avvio di gara: se il Tottenham si fa apprezzare per ordine tattico e rigore difensivo in fase di non possesso, quando il Liverpool accelera sono dolori. Primo squillo e gol segnato al minuto 16, merito del 9° assist in campionato di Robertson che recapita sulla testa di Firmino il pallone del vantaggio: rete numero 14 in stagione per Bobby, centravanti fondamentale nelle trame di Klopp. Reds che insistono con Alexander-Arnold (botta di poco a lato) e due volte Mané, impreciso per questione di centimetri dal limite dell’area. La reazione dei londinesi è tutta negli strappi di Lucas Moura e nella conclusione alta di Alli, troppo poco per impensierire la migliore difesa del torneo. Approccio diverso degli Spurs dopo l’intervallo, baricentro più alto e lampo di Eriksen dopo una manciata di secondi dalla ripresa del gioco. Padroni di casa che non stanno a guardare (Van Dijk alto di testa) ma tremano al 56’ sull’asse Kane-Eriksen: Alisson si oppone al centravanti dell’Inghilterra, Robertson salva tutto sulla ribattuta del danese. È il preludio all’1-1 di Lucas Moura, pareggio introdotto dall’ingresso di Son e dal passaggio al 4-3-3: l’invito è di Eriksen che trova il tap-in vincente del brasiliano a pochi passi da Alisson. Il pallonetto di Alexander-Arnold non sorprende Lloris, rischia piuttosto un Liverpool sbilanciato che rischia grosso sulle offensive di Sissoko e Alli. Ad alimentare la corsa al titolo provvede al minuto 90 lo sfortunato Alderweireld che, colpito dalla respinta di Lloris sul colpo di testa di Salah, insacca nella propria porta il pesantissimo autogol che può riscrivere il destino di questa Premier League.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche