Manchester City-Wolverhampton 0-2: gol e highlights. Guardiola a -8 dal Liverpool

Premier League

I Citizens crollano in casa contro il Wolverhampton. Decide Adama Traoré nel secondo tempo finalizzando due contropiedi micidiali. Ora Guardiola è a -8 dal Liverpool

LIVERPOOL VINCE AL 95', È 8 SU 8 PER KLOPP

SPURS IN CRISI NERA: CHE BATOSTA COL BRIGHTON

ANCORA RAZZISMO IN PREMIER: INSULTI A CHOUDHURY

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

 

MANCHESTER CITY-WOLVERHAMPTON 0-2

80' e 94' Adama Traoré

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Kyle Walker (Zinchenko 46’), Otamendi, Fernandinho, Cancelo; Gundogan, Rodrigo, David Silva (Gabriel Jesus 75’); Sterling, Mahrez (B. Silva 60’), Aguero. All. Guardiola

WOLVERHAMPTON (3-5-2): Rui Patricio; Boly, Coady, Saiss; Traoré, Moutinho, Ruben Neves, Dendoncker, Vinagre (Jonny 74’); Cutrone (Doherty 68’), Jimenez. All. Espirito Santo

Ammoniti: Rodrigo, Cancelo, Ederson, Gundogan, Fernandinho (M); Ruben Neves, Moutinho (W).

Brutto crollo del Manchester City in casa contro il Wolverhampton. La squadra di Guardiola incassa la prima sconfitta della stagione all'Ethiad stadium e rimane a -8 dalla vetta, con le speranze di aggancio al Liverpool già quasi compromesse a inizio ottobre. Non gira il tiqui-taka di Guardiola. Il City fatica per 90 minuti contro un avversario che si sa chiudere e ripartire. Gli uomini di Espirito Santo ne approfittano e colpiscono alla fine del secondo tempo con una doppietta di Adama Taoré.

Furia Jimenez

Il City rischia già in avvio con le percussioni di Jimenez. L'attaccante dei Wolves è una furia: al 19’ ruba palla e semina il panico tra la difesa del Citizens che si salva solo in extremis, immolandosi prima sul tiro del 9 dei Wolves poi su Cutrone (oggi titolare dal 1’). La squadra di Guardiola è appannata e si sveglia solo intorno alla mezzora, quando ci vuole un grande Rui Patricio per fermare il bolide di Sterling da fuori area.

Contropiedi micidiali

Nella ripresa ci prova David Silva a scuotere i suoi. Lo spagnolo calcia benissimo una punizione dai 20 metri ma la palla si stampa sulla traversa. Guardiola non è soddisfatto, allora inserisce Bernardo Silva per cercare la superiorità sulle fasce. Ma gli avversari si chiudono e la manovra del City è troppo lenta. A questo punto l’unica soluzione sembra quella di alzare il baricentro: una mossa che si rivelerà fatale perché a 10’ dalla fine Jimenez orchestra un contropiede micidiale, poi serve Adama Traoré che è implacabile davanti ad Ederson. Primo gol in questo campionato per lo spagnolo classe '96. Incontenibile la gioia sull panchina di Wolves. Gli uomini di Espirito Santo iniziano a pregustare il colpaccio e dopo aver annullato i tentativi poco convincenti di Aguero e compagni piazzano il colpo del ko nel recupero. L’azione è quasi la fotocopia del primo gol: ci pensa Jimenez che vede un corridoio per Traoré, libero di involarsi davanti al portiere e firmare la
doppietta personale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche