Cagliari-Fiorentina 5-2: gol e highlights della partita. Festa rossoblù, Maran al 3° posto

Spettacolo alla Sardegna Arena, match di pranzo e festa per i rossoblù nella 12^ giornata di Serie A. Decimo risultato utile di fila per la squadra di Maran, che asfalta 5-2 i viola e vola al 3° posto in classifica. Applausi al minuto 13 nel ricordo di Davide Astori, commozione in campo e sugli spalti. La sblocca Rog in avvio, raddoppia Pisacane di testa. E prima dell'intervallo ecco il tris col tacco di Simeone. Olsen salva su Pezzella e Dalbert, poker di Joao Pedro. Protagonista assoluto Nainggolan, tre assist e il meraviglioso 5° gol del Cagliari. A segno due volte Vlahovic nel finale per la Fiorentina

CAGLIARI-FIORENTINA 5-2 (Highlights)

17' Rog (C), 26' Pisacane (C), 34' Simeone (C), 54' Joao Pedro (C), 66' Nainggolan (C), 75' e 87' Vlahovic (F)

CAGLIARI (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Nandez (83' Ragatzu), Cigarini, Rog; Nainggolan (78' Castro); Joao Pedro, Simeone (74' Cerri). All. Maran

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola (46' Sottil), Castrovilli (67' Benassi), Badelj, Pulgar, Dalbert; Vlahovic, Chiesa (72' Ghezzal). All. Montella

Ammoniti: Castrovilli (F), Pulgar (F), Nandez (C), Sottil (F)

Festa totale alla Sardegna Arena, casa del Cagliari che non si ferma più. Decimo risultato utile consecutivo per la squadra di Maran, che domina 5-2 la Fiorentina e sale provvisoriamente al 3° posto in classifica. Una domenica speciale per i rossoblù nella 12^ giornata di Serie A, sfida a pranzo con lo splendido omaggio a Davide Astori che aveva indossato entrambe le maglie delle formazioni in campo. Brividi al minuto 13 per l’ovazione dello stadio e la commozione in campo, poi i sardi si scatenano con cinque gol e un Nainggolan mostruoso: tre assist e il meraviglioso 5-0 dalla distanza per il Ninja, protagonista di un gruppo che non smette di sognare. Solo una volta il Cagliari aveva conquistato 7 vittorie nei primi 12 turni di campionato: se nella stagione 1969/70 fu Scudetto, stavolta i rossoblù possono scrivere in grande il proprio destino.

La cronaca della gara

Entusiasmo alla Sardegna Arena per la marcia dei rossoblù di Maran, allenatore che ritocca la formazione titolare rispetto alla trasferta di Bergamo: si rivedono Pellegrini, Nandez e Cigarini, davanti è sempre Nainggolan ad agire alle spalle di Joao Pedro e Simeone. Partita nel ricordo di Davide Astori, indimenticato dall’ingresso in campo delle squadre (maglie speciale indossate dai ragazzini a fianco dei giocatori) all’ovazione generale al minuto 13: applausi e grande commozione in campo così come sugli spalti. Non manca l’entusiasmo al Cagliari, protagonista di un primo tempo esaltante: se Simeone spreca il vantaggio in avvio, chi non sbaglia è Rog al minuto 17 su invito di Nainggolan. Dragowski nega il bis al Cholito, raddoppio che arriva invece al 26’ grazie al colpo di testa di Pisacane dimenticato dalla difesa viola. Dominio rossoblù che anticipa il tris confezionato dai migliori in campo: Rog alimenta il contropiede, Nainggolan si arrende a Dragowski ma confeziona il 2° assist di giornata per Simeone a segno col tacco. Al resto pensa Olsen, provvidenziale prima dell’intervallo su Pezzella a blindare il 3-0 dei padroni di casa.


Nella ripresa Olsen non si fa sorprendere da Dalbert e anticipa il poker di Joao Pedro, servito da un monumentale Nainggolan. Tre assist e non solo per il Ninja, che al 66’ esalta la Sardegna Arena con un meraviglioso destro dalla distanza che batte Dragowski. Fiorentina alle corde ma non al tappeto: Montella corre ai ripari (dentro Sottil, Benassi e Ghezzal al posto dell’acciaccato Chiesa) e applaude nel finale la doppietta di Vlahovic: tap-in su passaggio di Dalbert e mancino a giro per il talento serbo, attaccante più giovane a segno in questa Serie A. L’unica nota lieta per i viola nella bolgia della Sardegna Arena, festa memorabile per un Cagliari sempre più grande.

1 nuovo post
FINISCE QUI! VINCE IL CAGLIARI 5-2!
- di luca.cassia
90' - Due minuti di recupero
- di luca.cassia

Doppietta del talento viola, bravo a convergere al centro e trovare l'angolo vincente sul secondo palo con un sinistro perfetto!

- di luca.cassia
Gol!
87' - ANCORA VLAHOVIC! 5-2 DELLA FIORENTINA!
- di luca.cassia
85' - Olsen in due tempi sul mancino di Ghezzal, non ci sta la Fiorentina in questo finale di partita
- di luca.cassia
Cambio!
83' - Finisce i cambi anche Maran: fuori Nandez e dentro Ragatzu
- di luca.cassia
82' - Ci riprova la Fiorentina con Sottil al cross dalla sinistra: non ci arriva Vlahovic sul secondo palo
- di luca.cassia
79' - Tra gli attaccanti, Dusan Vlahovic è il più giovane ad aver segnato almeno un gol in questo campionato, dopo Traoré e Salcedo
- di luca.cassia
Cambio!
78' - Altra ovazione della Sardegna Arena stavolta per Nainggolan, lo sostituisce Castro
- di luca.cassia
Ammonito!
78' - Giallo per simulazione a Sottil che accentua un contatto in area con Cigarini
- di luca.cassia
Alza la testa la Fiorentina sull'asse Dalbert-Vlahovic: assist del primo per l'accorrente numero 28 viola, puntuale a depositare in rete!
- di luca.cassia
Gol!
75' - ACCORCIA LA FIORENTINA! GOL DI VLAHOVIC!
- di luca.cassia
Cambio!
74' - Standing ovation per Simeone: staffetta con Cerri
- di luca.cassia
Cambio!
72' - Ultima mossa di Montella: Ghezzal prende il posto di Chiesa
- di luca.cassia
71' - Per la prima volta nella sua carriera in Serie A, Luca Cigarini ha fornito due assist nel corso della stessa partita
- di luca.cassia
70'Radja Nainggolan ha preso parte attiva a sei gol nelle ultime cinque partite disputate in questo campionato (due reti e quattro assist)
- di luca.cassia
Ammonito!
69' - Giallo a Nandez per il fallo su Sottil
- di luca.cassia
Cambio!
67' - Montella prova a correre ai ripari: dentro Benassi al posto di Castrovilli
- di luca.cassia
Applausi a scena aperta per Nainggolan, tre assist e una rete favolosa: botta dalla distanza del Ninja, conclusione imparabile per Dragowski che vola ma non può arrivarci!
 
- di luca.cassia

I più letti