Lazio-Brescia, Inzaghi: "Il record di Immobile sarebbe un premio per tutta la squadra"

Serie A
©LaPresse

L'allenatore della Lazio commenta il 35esimo gol in campionato di Immobile, ora a meno 1 dal record di Higuain: "Ciro attaccante di valore mondiale, tutta la squadra si sacrifica per lui. I suoi numeri sono un premio per il collettivo. Questo gruppo va applaudito per quello che ha dato durante l'anno"

LAZIO-BRESCIA 2-0, GOL E HIGHLIGHTS: VIDEO

CAGLIARI-JUVE LIVE - TORO-ROMA LIVE

"Ciro è vicino al record di Higuain, sarebbe stato bello raggiungerlo stasera ma ha trovato un Andrenacci in grande forma di fronte. Intanto ha sorpassato Lewandowski per la Scarpa d'Oro". Simone Inzaghi esalta Immobile dopo il gol del suo numero 17 nel 2-0 della Lazio sul Brescia, centro numero 35 per l'attaccante in campionato. "Capocannoniere? Direi che è quello che ci auguriamo tutti, c'è anche Cristiano Ronaldo in corsa - le parole dell'allenatore della Lazio a Sky Sport - sarebbe un grandissimo traguardo per Ciro, per la squadra che lavora per lui e per noi dello staff. Sarebbe un premio bellissimo per tutti. Tensione? L'ho visto sereno, tranquillo, quando dopo 2-3 minuti c'è stata una rimessa ed è venuto a batterla ho capito che poteva avere un pò di nervosismo. Sono contento perché è un grandissimo attaccante a livelli mondiali e tutta la squadra si sacrifica per lui".

"Squadra da record, i ragazzi vanno solo ringraziati"

Con il 2-0 al Brescia, la Lazio si è portata a quota 78 punti. "I ragazzi hanno fatto record di punti, di vittorie interne, esterne, hanno vinto la Supercoppa -  il commento dell'allenatore biancoceleste - abbiamo Immobile capocannoniere, abbiamo Luis Alberto re degli assist alla pari del Papu Gomez. Devo solo dire grazie per quello che ci hanno messo. Abbiamo avuto difficoltà a mettere insieme una squadra in queste ultime partite a causa dei tanti infortuni. Tanto di cappello a questo gruppo che ha dato tanto".

"David Silva? Se ne occupa Tare"

leggi anche

Tare: "David Silva? Vuole nuova esperienza, ma..."

Battuta finale anche sull'accostamento del centrocampista spagnolo David Silva alla Lazio 2020/2021, già commentato nel prepartita dal ds Igli Tare: "Sappiamo che il prossimo anno per noi sarà molto più difficile, dovremo migliorarci e sappiamo che con tutte queste partite ravvicinate dovremo fare qualcosa. Chi meglio di Igli sa farlo?"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche