Salernitana Foggia 1-0: decide Vitale al 92', Gregucci vince al debutto

La spuntano in pieno recupero i granata all'Arechi nella 17^ giornata della Serie B, successo che coincide con il ritorno di Gregucci sulla panchina della Salernitana. Pericolosi Kragl e Bocalon nel primo tempo, Foggia vicino al gol nella ripresa ma ridotto in 10 dall'espulsione di Gerbo. Decisivo Vitale al 92'. La Salernitana si rialza dopo 3 ko di fila e sale a 23 punti in zona playoff, Padalino è invece terzultimo a quota 12

SPEZIA-PALERMO LIVE

SERIE B, LA DIRETTA GOL

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA

SALERNITANA-FOGGIA 1-0

92' Vitale

Salernitana (3-5-2): Micai; Gigliotti, Schiavi (73' Mazzarani), Migliorini; Casasola (57' Pucino), Akpa Akpro, Di Tacchio, Castiglia (58' Rosina), Vitale; Bocalon, Jallow. All. Gregucci

Foggia (3-5-2): Bizzarri; Loiacono, Boldor, Ranieri; Cicerelli (70' Zambelli), Gerbo, Agnelli (83' Carraro), Busellato, Kragl; Mazzeo (74' Mazzeo), Iemmello. All. Padalino

Ammoniti: Castiglia (S), Boldor (F), Schiavi (S), Migliorini (S)

Espulso: Gerbo (F) al 71'

1 nuovo post
Festa all'Arechi per la Salernitana che si rialza dopo 3 ko di fila: i granata salgono a 23 punti in zona playoff confermandosi quasi invincibili in casa. Cade invece il Foggia che resta al terzultimo posto con 12 punti
- di luca.cassia
All'ultimo respiro la spuntano i granata di Gregucci, allenatore che torna sulla panchina della Salernitana ritrovando i tre punti. Decisivo al 92' il gol di Vitale, rete che abbatte il Foggia di Padalino ridotto in 10 nella ripresa per l'espulsione di Gerbo
- di luca.cassia
FISCHIO FINALE ALL'ARECHI! VINCE LA SALERNITANA 1-0!
- di luca.cassia
94' - Festa all'Arechi! Pochi istanti prima Bizzarri era stato superlativo sul destro di Jallow, nulla ha potuto tuttavia sul diagonale di Vitale!
- di luca.cassia
Granata avanti con la prodezza di Vitale! Sinistro vincente dell'esterno della Salernitana, mancino imprendibile per Bizzarri dagli sviluppi di calcio d'angolo!
- di luca.cassia
92' - SALERNITANA IN VANTAGGIO! GOL DI VITALE!
- di luca.cassia
90' - Saranno cinque i minuti di recupero
- di luca.cassia
90' - Jallow! Akpa Akpro sbaglia il controllo dal limite dell'area ma accomoda il pallone per il compagno che non inquadra lo specchio!
- di luca.cassia
85' - Determinante l'uscita di Bizzarri in anticipo su Bocalon in area piccola
- di luca.cassia
85' - Cerca la prodezza Rosina dal vertice dell'area: sinistro a rientrare che non trova la porta di Bizzarri
- di luca.cassia
83' - Ultimo cambio per il Foggia che deve rivedere le decisioni di Padalino: non ci sarà l'ingresso di Galano, l'infortunio di Agnelli pretende l'ingresso di Carraro
- di luca.cassia
80' - Migliorini di testa! Insiste la formazione di Gregucci, manca la precisione al difensore granata in proiezione offensiva!
- di luca.cassia
77' - Assalto della Salernitana che colleziona opportunità da palla inattiva: Gigliotti va col sinistro senza trovare la porta di Bizzarri
- di luca.cassia
74' - Si copre Padalino che ricorre a Rubin: a fargli spazio sarà Mazzeo
- di luca.cassia
73' - Terminano qui i cambi della Salernitana: Schiavi lascia il posto a Mazzarani
- di luca.cassia
71' - Espulso Gerbo! Foggia in 10! Scivolata in ritardo del centrocampista ospite su Rosina, fallo netto che gli costa il secondo giallo!
- di luca.cassia
70' - Prima sostituzione per Padalino: Cicerelli lascia il posto a Zambelli
- di luca.cassia
66' - Rischia Boldor (già ammonito) che trattiene Bocalon in vantaggio nella corsa sul pallone: lascia correre l'arbitro Baroni
- di luca.cassia
65' - Intanto si scaldano Galano e Rubin a bordo campo per il Foggia di Padalino
- di luca.cassia
61' - Il quarto ammonito del match è Schiavi che abbatte Mazzeo con un'entrata in ritardo
- di luca.cassia

Ritorno memorabile di Angelo Gregucci all’Arechi, reunion granata che restituisce i tre punti alla Salernitana in zona playoff. Decide all’ultimo respiro la prodezza di Vitale, sinistro vincente che abbatte la resistenza del Foggia ridotto in 10 uomini nella ripresa dopo l’espulsione di Gerbo. Episodio che ha spezzato un equilibrio lungo 71 minuti, merito dell’intraprendenza dei pugliesi di Padalino vicini a bissare il successo scacciacrisi contro la Cremonese. L’assalto finale premia invece i padroni di casa che si rialzano e volano al 7° posto. Punizione forse eccessiva per il Foggia che lamenta invece la terzultima piazza in Serie B dopo 17 giornate.

Terza parentesi a Salerno per Gregucci, allenatore che raccoglie l’eredità di Colantuono e riparte dalle sconfitte incassate contro Cittadella, Brescia e Carpi. Di fronte un’altra new entry in panchina come Pasquale Padalino, foggiano doc e fedelissimo rossonero vittorioso all’esordio contro la Cremonese. Aria nuova prima del match all’Arechi tra moduli allo specchio (3-5-2) e l’emergenza in casa pugliese con 6 giocatori assenti. Defezioni e difficoltà in trasferta (un solo successo a Benevento) che tuttavia non smentiscono un avvio coraggioso del Foggia: Iemmello non inquadra la porta di Micai, ma è l’assetto ordinato di Padalino a guastare le trame della Salernitana. Padroni di casa che puntano sul fattore Arechi (17 punti conquistati sui 20 totali), mettono le briglie al grande ex Mazzeo e pungono soprattutto sulla sinistra. Se Kragl impegna Micai con un mancino velenoso, dall’altra parte è Vitale a servire a Bocalon il pallone del vantaggio: strepitoso l’intervento dell’eterno Bizzarri da distanza ravvicinata. Un ammonito per parte e un equilibrio sostanziale consegna le due formazioni all’intervallo del match. Avvio di ripresa che registra la doppia chance targata Mazzeo-Iemmello, quest’ultimo frenato dall’ottimo Micai. Non è la girandola di cambi a ribaltare il copione, piuttosto il secondo giallo rimediato da Gerbo al minuto 71: Migliorini e soprattutto Jallow impegnano Bizzarri, portiere che capitola al 92’ sul diagonale vincente di Vitale dagli sviluppi di calcio d’angolo. Una prodezza che vale i tre punti e l’ingresso nella griglia playoff della Salernitana.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche