Cosenza-Cremonese 2-0: decidono Sciaudone e Riviere, per i grigiorossi crisi senza fine

Serie B

Nel Monday night della 11^ giornata di Serie B il Cosenza conquista tre punti fondamentali in chiave salvezza grazie alle reti di Sciaudone e Riviere nei primi 11 minuti di gioco. Per la Cremonese continua il periodo negativo: piena zona playout per la squadra grigiorossa, tra le favorite a inizio stagione

CROTONE-ASCOLI 3-1: ROSSOBLÙ AL 2° POSTO

Cosenza-Cremonese 2-0

3’ Sciaudone, 11’ Riviere

COSENZA (4-3-3): Perina; Bittante, Anibal, Idda, Legittimo; Bruccini, Kanoute, Sciaudone; Carretta (71’ Machach), Riviere, Baez (88' Monaco). All: Braglia

CREMONESE (4-3-1-2): Ravaglia; Bianchetti, Terranova, Caracciolo, Migliore; Valzania, Castagnetti (72’ Gustafsson), Arini (52’ Ceravolo); Soddimo; Ciofani, Palombi (78’ Mogos). All: Baroni

Ammoniti: Kanoute (CO), Castagnetti (CR), Caracciolo (CR), Bruccini (CO), Perina (CO)

 

Il Cosenza rialza la testa e ritrova fiducia in vista della corsa salvezza, la Cremonese sprofonda in una crisi inaspettata. È questo il responso del Monday night che ha chiuso il quadro della 11^ giornata di Serie B. Allo stadio San Vito-Marulla è bastato un inizio di gara micidiale alla squadra di Piero Braglia per battere i grigiorossi, che non riescono a invertire il trend negativo nemmeno dopo l’arrivo di Marco Baroni in panchina. 11 minuti da sogno per i calabresi, che hanno chiuso la pratica prima con Sciaudone, bravo a battere Ravaglia sugli sviluppi di un calcio d’angolo al 3’, poi con il francese Riviere, più veloce di tutti a raccogliere e infilare in rete la respinta del portiere della Cremonese sulla conclusione di Kanouté. Altre occasioni con Baez, Legittimo, Riviere e Sciaudone nel primo tempo dominato dal Cosenza. Partita più equilibrata nella ripresa: Baez al 47’ ha sfiorato ancora il gol del 3-0, mentre le speranze della Cremonese si sono stampate sul palo colpito di testa da Arini poco dopo.

 

Per i rossoblù il secondo stagionale è un successo importantissimo in chiave salvezza: Il Cosenza si porta così al quartultimo posto con 11 punti. Continua, invece, il momento buio della Cremonese, al secondo ko di fila: costruita per le zone alte della classifica ma sprofondata in zona playout con appena 12 punti, la squadra grigiorossa ha collezionato due pareggi e tre sconfitte nelle ultime cinque partite.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche