Calciomercato, Higuain-Caldara-Bonucci: accordo trovato tra Juventus e Milan, chiuso il maxi-scambio

CalcioMercato

Si è concluso positivamente il maxi affare tra Milan e Juventus che coinvolge Gonzalo Higuain, Mattia Caldara e Leonardo Bonucci. In serata Gonzalo Higuain è arrivato in un hotel del centro di Milano: "Comincia una nuova avventura, ho già parlato con Gattuso" le sue prime parole da rossonero

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

BONUCCI-HIGUAIN-CALDARA: CHI GUADAGNA DI PIÙ? DI LUCA MARCHETTI

BONUCCI-HIGUAIN, LA STORIA DI DUE DESTINI INCROCIATI

È stata una giornata lunghissima, ma alla fine si è conclusa positivamente per tutte le parti in causa: Gonzalo Higuain e Mattia Caldara sono due nuovi giocatori del Milan, mentre Leonardo Bonucci è di nuovo un calciatore della Juventus. Il maxi-scambio dell'estate sull'asse Milano-Torino è andato in porto e i giocatori si sono già messi in movimento per sostenere le visite mediche: i due difensori, impegnati negli Stati Uniti, sono ripartiti alla volta dell'Italia e arriveranno nella giornata di giovedì, mentre Higuain - che fino a questo pomeriggio ha sostenuto gli allenamenti alla Continassa con Cristiano Ronaldo, Dybala e gli altri nazionali - in serata è arrivato a Milano, pronto per "iniziare una nuova avventura", come ha detto al suo arrivo nell'albergo del centro che lo ospiterà nei prossimi giorni. Questo è il riassunto passo dopo passo di quanto successo nella giornata di mercoledì, quella che passerà alla storia come il giorno in cui è andato in porto il maxi-scambio tra Milan e Juventus.

22.51 - Higuain arrivato a Milano: "Sono pronto per questa nuova avventura, ho parlato con Gattuso"

È sbarcato a Milano Gonzalo Higuain, queste le sue prime parole da rossonero: "Domani facciamo le visite e speriamo di firmare. Comincia una nuova avventura, un saluto a tutti i tifosi e anche a quelli della Juventus che mi hanno dato tanto affetto. Speriamo di arrivare il più lontano possibile, speriamo di firmare e poi dirò quello che sento. Ho già parlato con mister Gattuso".

22.20 - Caldara lascia l'hotel di Atlanta: è in partenza verso Milano

Negli Stati Uniti intanto Mattia Caldara ha lasciato l'hotel della Juventus, salendo su un auto che lo porterà all'aeroporto di Atlanta e lo riporterà a Milano.

22.10 - Cresce l'attesa a Milano per l'arrivo di Higuain

I tifosi rossoneri stanno aspettando Gonzalo Higuain fuori da un hotel in centro a Milano, dove il Pipita dovrebbe dormire stanotte in attesa delle visite mediche di domani.

20.15 - Higuain e la prova del 9: spezzerà la maledizione degli attaccanti?

Dopo Filippo Inzaghi sette numeri 9 e una statistica impietosa: i vari Pato, Matri, Luiz Adriano e André Silva hanno segnato per il Milan appena 31 gol complessivi negli ultimi sei anni. Nello stesso lasso di tempo Higuain ne ha messi a referto più di 160. È lui l'uomo giusto per far risorgere l'attacco rossonero? QUI L'APPROFONDIMENTO

19.15 - Da Bonucci a Higuaín: tutti gli affari nella storia sull'asse Juventus-Milan

Va in archivio la maxi-operazione tra bianconeri e rossoneri per i trasferimenti di Higuaín, Caldara e Bonucci, ultimi affari archiviati nella storia tra i due club. Il primo fu Mezza ad inaugurare l'elenco proseguito tra gli altri con Paolo Rossi e Baggio, Inzaghi e Pirlo. Non mancano nemmeno gli allenatori transitati da una società all'altra. QUI L'APPROFONDIMENTO

18.43 - Higuain lascia il centro sportivo della Continassa

Ultime ore da bianconero per Gonzalo Higuain, che dopo aver salutato i suoi ormai ex compagni ha lasciato il centro sportivo della Juventus. Prossima destinazione: Milano.

18.33 - Marotta lascia Casa Milan

Neanche mezz'ora nella sede del Milan per Beppe Marotta, che ha già lasciato Casa Milan. L'accordo tra le società era stato raggiunto ormai da giorni.

18.02 - Beppe Marotta a Casa Milan

Dopo aver lasciato gli uffici legali in centro a Milano, il direttore generale della Juventus Beppe Marotta è arrivato a Casa Milan per incontrare Leonardo.

17.57 - Anche Higuain in viaggio verso Milano

Dopo aver svolto l'ultimo allenamento e salutato i suoi ex compagni, anche Gonzalo Higuain è in viaggio verso Milano, dove comincerà la sua nuova avventura rossonera.

17.55 - Bonucci atterra domani a Torino

Definito anche il ritorno di Leonardo Bonucci alla Juventus: il difensore arriverà domani a Torino direttamente dagli USA, dove si trova in questo momento con il Milan.

17.52 - I dirigenti bianconeri lasciano gli uffici milanesi

I capi della dirigenza juventina, il ds Paratici e il dg Marotta, hanno lasciato gli uffici legali di Milano. All'uscita Marotta non si è voluto sbilanciare, dichiarando solo un "quasi, quasi" che sa di conferma definitiva.

17.28 - Caldara atteso a Milano già domani

È già partita la macchina organizzativa per mettere nero su bianco le firme sui contratti. Mattia Caldara, intanto, sarà a Milano già da domani. Al momento si trova all'interno dell'albergo di Atlanta che ospita la Juventus. Higuain invece potrebbe essere a Milano da stasera.

17.05 - Operazione chiusa: i dettagli

Questi i dettagli: Gonzalo Higuain passa al Milan in prestito oneroso (18 milioni) con diritto di riscatto (36 milioni), Mattia Caldara a titolo definitivo, Leonardo Bonucci a titolo definitivo (entrambi valutati 40 milioni di euro). Nelle prossime ore le firme.

17.01 - Chiusa la maxi-operazione Bonucci-Caldara-Higuain: ACCORDO RAGGIUNTO

Mancano solamente le firme e l'ufficialità, ma l'accordo ormai è totale: Juventus e Milan hanno concluso il maxi scambio che porta Leonardo Bonucci alla Juventus e Gonzalo Higuain e Mattia Caldara al Milan.

15.28 Anche Marotta a Milano

L'amministratore delegato della Juventus è arrivato nel capoluogo lombardo e in questo momento sta incontrando insieme a Paratici l'agente di Bonucci, Lucci, per definire tutti i dettagli del contratto che legherà nuovamente il difensore ai bianconeri. E' un altro chiaro segnale che porta alla felice conclusione della vicenda

15.03 Aumenta l'attesa dei tifosi

Proprio mentre Marotta è in arrivo a Milano, sempre più tifosi si stanno dirigendo verso Casa Milan, dove comunque Higuain non arriverà entro oggi, anche nel caso di conclusione positiva dell'affare. Tante le domande rivolte ai giornlisti con un solo tema: quando arriverà l'argentino?

14.29 Le cifre dell'affare

Se tutto dovesse andare in porto, cosa sempre più probabile, ecco come sarebbe l'affare: Higuain passerebbe al Milan in prestito oneroso a 18 milioni di euro con un diritto di riscatto a favore dei rossoneri a 36 milioni. Bonucci e Caldara, invece, verrebbero scambiati alla pari con una valutazione a testa di 40 milioni di euro 

14.25 La Juve al completo a Milano

Se Paratici si trova a Milano già dalla giornata di ieri e nella mattinata ha continuato a parlare con gli agenti dei vari giocatori coinvolti, Marotta invece sta tornando nel capoluogo lombardo. Un segnale importante, che lascia pensare a una decisa accelerata nella trattativa: si chiude oggi?

14.21 Contatti in corso, si sblocca la trattativa?

Dopo le difficoltà mostrate ieri da Higuain nell'accettare l'offerta di contratto sembra si stia sbloccando la trattativa che porterà l'argentino in rossonero e come conseguenza lo scambio di prestiti tra Bonucci e Caldara. Le due società, infatti, nella mattinata di oggi hanno proseguito i conytatti trovando una soluzione per concedere al Pipita l'ingaggio che chiesde (il Milan alzerà un po' l'offerta, la Juventus aumenterà la buonuscita)

Higuain al Milan, ecco cosa mancava ieri

Higuain si avvicina al Milan, ma proprio quando tutto faceva pensare a un annuncio imminente ecco la frenata arrivata nella serata di martedì direttamente dalle parole di Marotta: "Tutto fatto? Mica tanto". Nonostante le frasi dell'Ad della Juventus, la sensazione è che con qualche altro giorno di trattative alla fine il Pipita possa sbarcare alla corte di Gattuso, ma è evidente che serva ancora qualcosa per arrivare alla parola fine. Ma esattamente, cosa manca? Qual è l'ultimo ostacolo per vedere il centravanti in rossonero? Sostanzialmente uno solo: l'ingaggio.

L'attaccante argentino, infatti, dopo aver superato il primo scoglio della trattativa ed accettato il passaggio in prestito ai rossoneri (che per motivi di bilancio sono costretti a questa formula) nella giornata di martedì non è ancora riuscito a trovare l'accordo economico con il club di Elliott. Come tutti i grandi giocatori che si trasferiscono da una big a un'altra, ma soprattutto perché sa benissimo che questo potrebbe essere il suo ultimo grande contratto, il Pipita vorrebbe guadagnare di più rispetto a quelli che percepisce alla Juventus, ovvero 7,5 milioni. Una questione di soldi, pertanto, che però i rossoneri sperano di risolvere nelle prossime ore continuando a trattare a oltranza con l'entourage dell'argentino. E' ovvio, però, che per arrivare a una felice conclucione della vicenda servirà un piccolo sforzo da entrambe le parti.  

Una volta che si sbloccherà l'affare Higuain, poi, sarà tutto pronto per il maxi trasferimento che comprenderà anche lo scambio alla pari tra Caldara e Bonucci. Gli agenti dei giocatori stanno ancora discutendo gli ultimi dettagli con Milan e Juventus, ma sostanzialmente l'operazione è già pianificata. Manca solo un tassello, quello del Pipita.

I più letti