Calciomercato, tutte le trattative di martedì 8 gennaio

CalcioMercato

A Milano incontro Juve-Genoa per Sturaro e Romero. La Roma a centrocampo punta Malinovskyi del Genk. Ancora troppo bassa l'offerta del Napoli per Kouamé, idea Lazzari se parte Hysaj. L'Empoli su Sorrentino del Chievo, il Parma insiste per Caceres. Fino al 31 gennaio tutte le sere su Sky Sport Football e Sky Sport 24 "Calciomercato l'Originale", con Bonan, Di Marzio e Fayna

TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LA GUIDA DEL CALCIOMERCATO INVERNALE

23.40 - Napoli, offerta troppo bassa per Kouamé. Piace Lazzari

Incontro Napoli-Genoa alla Filmauro tra i due direttori sportivi che si sono confrontati sulla trattativa per Christian Kouamé. Al momento l'offerta del club del presidente Aurelio De Laurentiis è troppo bassa. Altro obiettivo è Manuel Lazzari, esterno classe 1993 della Spal che potrebbe arrivare in caso di partenza di Hysaj.

23.15 - Roma, contatti per Malinovskyi del Genk

I giallorossi puntano Ruslan Malinovskyi del Genk, centrocampista sotto osservazione da tempo. La valutazione del giocatore ucraino è di circa 12 milioni di euro, cifra che rende più fattibile l'operazione nel mercato estivo piuttosto che in quello di gennaio.

23.10 - Parma, continua trattativa per Caceres della Lazio

Forte interesse del Parma per il difensore della Lazio Martin Caceres con il ds Faggiano che sta portando avanti la trattativa. C'è ancora distanza tra le parti, con i biancocelesti che richiedono un determinato indennizzo sul quale ancora non c'è l'accordo.

23.00 - Empoli, forte interesse per Sorrentino

Beppe Iachini ha chiesto ai dirigenti dell'Empoli di regalargli Stefano Sorrentino, girando a Verona uno tra Provedel e Terracciano, che si sono alternati nel ruolo di numero uno nel girone di andata. Nelle prossime ore sono previsti nuovi contatti tra le parti.

21.50 - Perugia, in arrivo Falzerano dal Venezia

Marcello Falzerano è un passo dal Perugia. Nelle prossime ore verrà definito il trasferimento del centrocampista, che arriva dal Venezia a titolo definitivo per una cifra intorno ai 300mila euro più un bonus legato all'eventuale promozione in Serie A della squadra allenata da Alessandro Nesta.

20.30 - Sassuolo, si avvicina Lucioni dal Lecce

Il club emiliano è vicino alla conclusione della trattativa con il Lecce per il difensore Fabio Lucioni. L'ex Benevento arriverà a titolo definitivo e si legherà al Sassuolo con un contratto di tre anni e mezzo.

20.20 - Cremonese, ufficiale l'arrivo di Soddimo

La Cremonese ha ufficializzato l'arrivo dal Frosinone del centrocampista Danilo Soddimo. Per il 31enne contratto di due anni e mezzo.

20.10 - Birsa a Cagliari: "Felice di essere qui"

Valter Birsa, classe 1986, il primo acquisto del Cagliari dopo l'apertura del calciomercato invernale, e' sbarcato all'aeroporto di Elmas dopo le 19.00, rilasciando anche alcuni dichiarazioni ai giornalisti presenti: "C'è grande qualità in questa squadra e sarà bello giocare e lavorare con Joao Pedro e Pavoletti nel tridente, sono contento di essere qui e di mettermi a disposizione. Se ho parlato con Maran? Per ora son felice di essere qui".

19.00 - Padova, ufficiale il ritorno di Mbakogu

Il Padova ha comunicato di aver messo sotto contratto Jerry Mbakogu fino al 30 giugno 2019. Ecco il comunicato: "Jerry Mbakogu è un giocatore del Calcio Padova: l’attaccante nigeriano naturalizzato italiano classe 1992 ha sottoscritto un contratto con la società biancoscudata fino al 30 giugno 2019".

18.45 - Perinetti: "Sturaro? Partita rinviata. E su Romero..."

Al termine dell'incontro a Milano con i dirigenti della Juventus sono arrivate le parole di Giorgio Perinetti, amministratore delegato del Genoa, ai microfoni di Sky: "Sturaro? Partita rinviata. Romero credo piaccia alla Juventus, ma resta un'operazione distinta".

17.00 - Juventus, Filippo Fusco nuovo dirigente per l'Under 23

Filippo Fusco, ex responsabile dell'area tecnica di Foggia, Bologna e Verona entra a far parte dello staff al dell'Under 23 della Juventus, in qualità di secondo responsabile dell'area tecnica, a riporto diretto di Federico Cherubini.

16.45 - Fiorentina, Pioli: "Muriel entusiasta e positivo"

L'allenatore della Fiorentina Stefano Pioli ha commentato dal ritiro di Malta l'arrivo di Muriel: "L'ho trovato molto positivo e molto entusiasta di essere con noi, è stato accolto bene e non c'erano dubbi. Sono convinto che potrà far bene e che ci possa dare caratteristiche diverse da quelle che avevamo prima. Prima o seconda punta per me non fa differenza". Poi su Pjaca: "Lui non ha avuto difficoltà dal punto di vista tattico, si sta allenando bene con i suoi compagni, io credo in lui e nelle sue caratteristiche, e credo ci potrà dare una mano".

16.40 - Guidetti è un nuovo giocatore della FeralpiSalò

Il centrocampista 32enne si trasferisce a titolo definitivo dal Monza alla FeralpiSalò, entrambi club del girone B di Serie C.

16.30 - Juve-Genoa, cominciato incontro a Milano

All'hotel Parigi di Milano la dirigenza del Genoa incontra quella bianconera per definire alcune possibili operazioni di calciomercato. Alla presenza del direttore generale Giorgio Perinetti e del direttore sportivo Mario Donatelli si parlerà dell'operazione Sturaro in prestito con diritto di riscatto, oltre a possibili sviluppi legati al nome di Romero, che i bianconeri seguono con interesse.

16.25 - Milan, Halilovic si avvicina al Besiktas

Alen Halilovic sempre più vicino al Besiktas, dopo l'incontro a Milano tra il calciatore, gli agenti e i dirigenti del club turco. C'è ottimismo per la conclusione dell'operazione.

16.10 - Spezia, preso D'Eramo dall'Avezzano

Il clun ligure ha concluso l'operazione Michael D'Eramo. Attaccante esterno classe 1999, tra i migliori giocatori della Serie D, arriva a titolo definitivo dall'Avezzano.

16.05 - Udinese, ufficiale l'arrivo di Okaka

Stefano Okaka è ufficialmente un nuovo giocatore dell'Udinese. L'attaccante arriva in prestito con diritto di riscatto dal Watford. Il Responsabile dell'Area Tecnica bianconera, Pradé ha commentato il colpo di mercato: "E' una prima punta forte fisicamente, bravo nel difendere palla e nel far salire la squadra. Stefano è forte nel gioco aereo all’interno dell’area di rigore".

15.40 - Pepe tornerà a giocare nel Porto dopo 12 anni

Il difensore lusitano, che era in bilico fra la 'sua' ex squadra, il Monaco e l'Arsenal, si concede un tuffo nel passato dopo avere rescisso il contratto che lo legava ai turchi del Besiktas. Pepe, come ha annunciato il club biancoazzurro, si riaffaccia nello stadio Dragao quasi 12 anni dopo l'addio. L'ex difensore madridista, campione d'Europa nel 2016, giocherà nel Porto per i prossimi due anni e mezzo: il giocatore ha sempre dichiarato di voler tornare nel club dove militò fra il 2004 e il 2007. Il Porto sarà avversario della Roma negli ottavi di finale della Champions League.

15.30 - Paquetà: "Milan il posto giusto"

"Sono molto coinvolto in questa nuova sfida, ringrazio tutti per la fiducia nei miei confronti, in campo voglio rispettare le aspettative". Così si è presentato il nuovo acquisto del Milan Lucas Paquetà, spiegando che "la prima parola" con cui Leonardo lo ha convinto "è stata Milan: è una grande squadra, con una grande storia. Quando il Milan mi ha chiamato attraverso Leo è stato importante: mi ha presentato un progetto importante con professionisti importanti. Con i miei familiari ho deciso che il Milan fosse il posto giusto per me".

14.50 - As: Natalia Simeone a Madrid per trattare il rinnovo del Cholo

La moglie e agente di Diego Simeone nei prossimi giorni incontrerà i dirigenti dell'Atletico per negoziare il rinnovo contrattuale del Cholo, in scadenza nel 2020.

14.40 - Ufficiale: Todibo al Barcellona

Il 19 enne difensore centrale del Tolosa Jean-Clair Todibo si unirà dal 1 luglio alla squadra blaugrana, battuta la concorrenza di Napoli e Juventus.

14.30 - Corsi, presidente dell'Empoli: "Traoré resta almeno fino a giugno"

"Non abbiamo intenzione di cedere adesso Traoré - ha chiarito Fabrizio Corsi, presidente dell'Empoli, parlando a Radio Crc - perché ci dobbiamo salvare. L'anno scorso era un giocatore importante in Serie B, ora è un giocatore importante in Serie A. Il Napoli non è interessato a Traore? Una squadra ci ha chiesto un'opzione a 15 milioni e abbiamo detto di no. Poi un'altra squadra di alta classifica ha chiesto di vederci per parlarne, adesso non so se ci vediamo a giugno".

14.10 - Fabian Ruiz: "Sogno di chiudere la carriera al Betis"

Il centrocampista spagnolo del Napoli è stato intervistato dalla testata spagnola El Correo de Andalucia: "A Napoli sono molto felice, la gente ti tratta come fossi uno di loro dal primo giorno. Tutti mi hanno accolto molto bene. Ho familiarizzato con gli spagnoli come Albiol e Callejon, poi con tutti gli altri. Con Mertens ho un ottimo feeling, trascorro tanto tempo con lui. Ma il mio sogno è di concludere la carriera al Betis, che è casa mia. Un giorno vorrei tornare".

13.50 - Parma su Sala

Il Parma punta a chiudere per il prestito di Sala, condizioni che però non accontentano la Sampdoria.

13.45 - Cagliari, terminate le visite mediche di Birsa

Il fantasista sloveno, proveniente dal Chievo, ha svolto a Villa Stuart le visite mediche con il Cagliari e si prepara al debutto con la nuova maglia.

13.15 - Independent: Real al lavoro con il Tottenham per Eriksen

Gli Spurs chiedono 250 milioni di euro per Eriksen, secondo la stampa inglese il Real starebbe cercando di trovare l'accordo sulla cifra per portare il centrocampista danese a Madrid la prossima estate.

13.00 - Paquetá, alle 15 la diretta su Sky Sport24 e Skysport.it

Alle 15 appuntamento con la presentazione del nuovo brasiliano del Milan: sarà possibile sentire la sua prima conferenza da rossonero in tv su Sky Sport24 e online su Skysport.it.

12.30 - Manchester Evening News: Coutinho in orbita United

Secondo il Manchester Evening News i Red devils avrebbero già avviato una trattativa per ingaggiare Coutinho e rilanciare le ambizioni della squadra che, con il norvegese Ole Gunnar Solskjaer, ha ottenuto cinque vittorie consecutive. Sembra molto complicato che Coutinho possa lasciare il Barcellona ad appena un anno dal suo arrivo, ma le ultime esclusioni dalla formazione titolare potrebbero alimentare il malcontento del brasiliano.

12.20 - L'Arsenal pensa a James Rodriguez per sostituire Ozil

L'acquisto pregiato del mercato invernale, per l'Arsenal, potrebbe essere quello di James Rodriguez, classe 1991. Secondo il Daily Mirror, il club londinese punta a sostituire il fantasista tedesco Mesut Ozil con il giocatore colombiano protagonista del Mondiale 2014, attualmente impegnato con il Bayern Monaco.

12.13 - Atalanta, Kresic in prestito al Carpi

L'Atalanta ha ufficializzato la cessione a titolo temporaneo di Anton Kresic al Carpi fino al termine dalla stagione. Per il difensore croato, classe '96, è stata necessaria la risoluzione anticipata del prestito alla Cremonese. Prelevato dallo Zagabria nel febbraio 2015, Kresic non ha mai esordito in prima squadra, limitandosi a una stagione e mezza nella Primavera nerazzurra, prima di essere girato a Trapani e Avellino, sempre in Serie B.

12.10 - Inter, Gabigol verso il Brasile

Proseguirà con ogni probabilità ancora in Brasile la carriera di Gabigol: accordo vicino tra Inter e Flamengo per il prestito dell'attaccante 1996 cercato anche dal West Ham.

12.05 - Juve e Fiorentina al lavoro per Pjaca. Cagliari su Nandez

Juventus e Fiorentina continuano a discutere del futuro del talento croato. Il Cagliari vicino a Nandez del Boca, Inzaghi vuole Antonelli al Bologna. Sassuolo su Lucioni, Parma in pressing su Benito.

11.30 - Inghilterra: accelerata Chelsea per Barella e Paredes

Secondo Sky Sports i Blues avrebbero dato un'accelerata per rinforzare il centrocampo con Barella (Cagliari) e Paredes (Zenit).

11.00 - Spagna, il fratello di Pogba in prova nell'Elche

Florentin Pogba, fratello maggiore dell'ex juventino Paul, sarà in prova all'Elche per una settimana. A seconda di come andrà il periodo, la squadra valenciana potrebbe ingaggiare il difensore guineano classe 1990 per i prossimi sei mesi. L'Elche milita nel campionato di Segunda Division, dove sta lottando per evitare la retrocessione. Florentin Pogba è rimasto senza squadra dopo avere lasciato i turchi del Genclerbirligi. In precedenza aveva indossato la maglia del Saint Etienne, dopo essere cresciuto nella 'cantera' del Celta Vigo.

10.30 - Sarri, Marina e le mosse del Chelsea

Primi problemi per Sarri legati alla gestione del mercato e al rapporto con Marina Granovskaia, amministratore delegato dei Blues e braccio destro di Abramovich. Più in generale, lo specchio del fatto che in Premier il classico manager all'inglese non esiste quasi più.

10.05 - Marca: "Barcellona, obiettivo in attacco"

Confermate le partenze di Munir e Alcácer, i blaugrana sono alla ricerca di una punta: nel mirino ci sono Piatek (Genoa), Pepé (Lille), Maxi Gómez (Celta), Jovic (Eintracht) e Timo Werner (Leipzig).

09.45 - Inter in pressing su De Paul  

Lavori in corso per provare a bruciare la concorrenza: i contatti tra la società nerazzurra e l'Udinese sono continui e sempre più insistenti. L'obiettivo del direttore sportivo Ausilio è quello di portare il giocatore argentino classe 1994 alla Pinetina a partire dal prossimo mese di giugno: 25-30 milioni di euro la valutazione che l'Udinese fa del cartellino di De Paul.

09.30 - ll Diaro di Andorra: "Cesc e Messi ad Andorra da Pique"

Leo Messi sarebbe entrato come azionista nell'FC Andorra (di proprietà del gruppo Kosmos) di cui Gerard Piqué è il maggiore azionista.

09.10 - Tottenham, Pochettino: "Potrei chiudere qui la mia carriera"

Pochettino come Wenger, protagonista con l'Arsenal dal 1996 al 2018: l'allenatore del Tottenham (sulla panchina degli Spurs dal 2014) nella conferenza alla vigilia della sfida contro il Chelsea lascia intendere che potrebbe proseguire con il Tottenham fino alla fine della sua carriera.

08.15  - Tuttosport: "Il Toro compra Ola dal Chelsea, ma è duello per Pereyra"

Milan: affondo per Benatia, la chiave può essere Higuain. Inter: Perisic il big in partenza per l'asso di centrocampo. Niente Marsiglia: Balotelli offerto a Samp, Parma e Bologna.

08.10 - Corriere dello Sport: "Intrigo Pjaca"

Vertice con la Juve: sviluppi inattesi. La grande fuga dal Real: Blancos in crisi, Modric e Kroos verso L'inter, via altri big. Barella, Sarri si sbilancia. Il tecnico insiste: l'azzurro subito al Chelsea con Higuain.

08.05 - La Gazzetta dello sport: "Inter, caccia all'oro"

Riaperta la via per Modric. Il club è pronto a cavalcare il suo mal di pancia Real. E c'è l'assalto a De Paul.

Ecco cosa è successo lunedì 7 gennaio

La Samp accelera per Gabbiadini e lavora per chiudere l’affare con il Southampton: offerta di prestito con obbligo di riscatto a 12 mln. Il suo arrivo è legato al futuro di Kownacki, in partenza (Fortuna Dusseldorf in pole position). Il Napoli potrebbe provare il colpo Barella già a gennaio ma solo se esce Allan, che piace al Psg. Difficile comunque una sua partenza in questa sessione di mercato. Per Kouamé incontro Napoli-Genoa tra oggi e domani. L'Inter invece continua a lavorare per assicurarsi De Paul il prossimo giugno: valutazione 25-30 mln. Per quanto riguarda Godin è molto vicina la chiusura dell'accordo con il difensore uruguaiano per giugno. I dettagli: due anni con opzione per il terzo a 6 milioni di euro a stagione bonus compresi (legati anche alle vittorie di squadra). La firma potrà arrivare non prima del 1 febbraio da regolamento. Intanto il Genoa è a un passo dal piazzare due colpi: Giuseppe Pezzella è vicinissimo al prestito, all’Udinese può andare Zukanovic. La società di Preziosi ha praticamente chiuso anche per Sturaro. Bologna, sondaggio per Antonelli: Inzaghi lo ha già allenato al Milan. A proposito dei rossoneri, il nome caldo è Carrasco: il Milan non molla l’attaccante del Dalian Yifang. Intermediari al lavoro per convincere il club cinese ad accettare il prestito oneroso con diritto di riscatto. Il giocatore dovrà però abbassare le richieste di ingaggio, per adesso troppo alte per le casse del Milan. Situazione Calhanoglu: c’è l’accordo tra il Lipsia e il giocatore turco, ma Gattuso è stato chiaro: con lui in panchina Calhanoglu non parte. Il Lipsia insiste, sperando nell’apertura dei rossoneri. Vicino alla chiusura a parametro zero per Leroy Abanda, terzino sinistro classe 2000 del Monaco. In Italia si guarda principalmente a centrocampo e a profili giovani: Sensi del Sassuolo piace, se l'operazione andasse avanti si potrebbe inserire Plizzari. E poi c'è Duncan, c'è stato un sondaggio per capire la volontà del Sassuolo. Per quanto riguarda Barella, i rossoneri sono nella lunga lista delle pretendenti al centrocampista: c'è stato un contatto Leonardo-Giulini nei giorni scorsi, ma il Napoli è in pole. Richiesta: 50 milioni senza contropartite. News da Siviglia: gli andalusi vogliono riscattaer Andre Silva, a giugno.

I più letti