Calciomercato Inter, Dzeko è sempre più vicino: rinforzo per Conte

Calciomercato

Probabile che i sessanta minuti giocati contro il Parma siano stati gli ultimi dell’attaccante bosniaco con la maglia della Roma: Dzeko è sempre più vicino ai nerazzurri e potrebbe presto lavorare con Antonio Conte, che lo avrebbe voluto con sé già ai tempi del Chelsea

INTER, CONTE FIRMA ENTRO LA FINALE DI CHAMPIONS

INTER-CONTE, I NUMERI DELL'ACCORDO

INTER-EMPOLI 2-1, NERAZZURRI IN CHAMPIONS: GOL E HIGHLIGHTS

INTER-CONTE UFFICIALE: LA GIORNATA LIVE

Edin Dzeko e la Roma, la storia potrebbe essere davvero giunta al capolinea. Dopo le ultime quattro stagioni trascorse nella Capitale, i sessanta minuti giocati contro il Parma nella 38^ giornata del campionato 2018/19 potrebbero essere stati gli ultimi dell’attaccante bosniaco con la maglia giallorossa. Il futuro del classe ’86, infatti, sembra ormai ben delineato: Dzeko è sempre più vicino all’Inter. Non soltanto sensazioni, ci sono anche aspetti concreti che portano ad un possibile accordo imminente tra l’ex attaccante del Manchester City e la società nerazzurra.

Conte fondamentale

Fondamentale nel possibile trasferimento di Dzeko dalla Roma all’Inter il futuro allenatore dei nerazzurri, Antonio Conte, che presto verrà annunciato dal club della famiglia Zhang. L’ex CT della Nazionale, infatti, è un grande estimatore del bosniaco, che avrebbe voluto con sé già quando allenava il Chelsea e che avrebbe certamente tenuto qualora avesse accettato la panchina della Roma. Con ogni probabilità, potrà averlo all’Inter: Dzeko si avvicina sempre di più ai nerazzurri.

A Istanbul solo in vacanza

Pochi timori dunque per l’Inter, che dovrebbe presto abbracciare un giocatore che nelle ultime quattro stagioni ha messo a segno 62 reti in Serie A. Inoltre non trovano conferme le notizie rilanciate da alcuni media turchi, secondo i quali su Dzeko sarebbe forte il pressing del Fenerbache. Secondo quanto verificato, infatti, è vero che l’attaccante si trova attualmente in Turchia, ma soltanto in vacanza e non per motivi di mercato. Il suo futuro dovrebbe essere ancora in Italia, ma a tinte nerazzurre.

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE