Bayern Monaco, Perisic resta per altri due mesi: si è dimezzato lo stipendio

Calciomercato
©Getty

Accordo raggiunto per il mini prolungamento del contratto, con il croato che resterà in Baviera fino alla fine della stagione sportiva, anche al costo di dimezzarsi lo stipendio. Poi Inter e Bayern torneranno a parlare del riscatto

INTER-BRESCIA LIVE

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

La Bundesliga è stata già vinta, ma il Bayern e Ivan Perisic guardano avanti. Ad agosto torna la Champions e in Baviera vogliono arrivare fino in fondo. Per questo il croato ha trovato un accordo con il club per restare in Germania per altri due mesi. Anche al costo di dimezzarsi lo stipendio, come ha deciso di fare il classe 1989. Una mossa necessaria, altrimenti l'avventura in Bundesliga sarebbe finita nel giro di qualche ora (l'accordo sarebbe scaduto il 30 giugno). Per Perisic in stagione sei gol e 9 assist in 30 partite.

Il futuro di Perisic

leggi anche

L'Inter vuole tenere Sanchez, si tratta con United

L'attacco dell'Inter difficilmente conterà Ivan Perisic per la prossima stagione. Il Bayern non lo ha ancora riscattato per 20 milioni. Il termine è scaduto e i tedeschi hanno appunto chiesto ulteriore tempo per ripensare l’affare vista l’emergenza mondiale. I rapporti sono comunque buoni e il dialogo continuerà, anche se a Monaco sanno bene che difficilmente l’Inter vorrà fare uno sconto.

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE