Lazio, le news sul prossimo allenatore: contattati Italiano e Gotti

Calciomercato

La società biancoceleste ha contattato l'allenatore dello Spezia dopo l'addio con Inzaghi. Su Italiano ci sono anche Sassuolo e Verona, ma se la Lazio decidesse di affondare potrebbe battere la concorrenza degli altri club. Altro profilo gradito è Gotti dell'Udinese. In lista anche Sarri, in stand-by Mihajlovic e Mazzarri

INZAGHI ALL'INTER, LE NEWS IN DIRETTA SUL NUOVO ALLENATORE

Finita la storia con Simone Inzaghi, destinato a diventare il nuovo allenatore dell'Inter dopo la separazione tra Antonio Conte e la società nerazzurra, la Lazio è al lavoro per individuare il profilo a cui affidare la panchina. Tra i nomi valutati nelle ultime ore c'è quello di Vincenzo Italiano, protagonista della salvezza dello Spezia nell'ultima stagione. L'allenatore è stato contattato dal club del presidente Lotito, che ha dunque avviato i primi sondaggi.

Su Italiano anche Sassuolo e Verona

L'ADDIO

Inzaghi saluta: "La Lazio sempre nel mio cuore"

La concorrenza per Italiano, in ogni caso, è forte. Sull'attuale allenatore dello Spezia, infatti, da giorni c'è anche l'interesse del Sassuolo, alla ricerca del sostituto di Roberto De Zerbi passato allo Shakhtar Donetsk, e dell'Hellas Verona, che ha ufficializzato la separazione con Ivan Juric. Ma qualora la Lazio dovesse decidere di affondare il colpo, potrebbe battere la concorrenze degli altri club. Le prossime ore saranno decisive per capire se la società biancoceleste, che prosegue nel casting per la panchina, andrà avanti con Italiano dopo i primi contatti già avviati.

Gotti, Miha, Mazzarri e Sarri: gli altri profili valutati

leggi anche

Mihajlovic via? Bologna pensa a Gotti e Giampaolo

Non soltanto Italiano. Nella giornata di venerdì c'è stato un sondaggio anche per Luca Gotti, alla guida dell'Udinese dal novembre 2019. L'allenatore è in scadenza di contratto con il club friulano. All'estero piacciono invece Matias Almeyda, ex centrocampista della Lazio e Nuno Espirito Santo del Wolverhampton, valutati dal ds Igli Tare. Tra i possibili nomi per sostituire Inzaghi spiccano anche Sinisa Mihajlovic e Walter Mazzarri. L'allenatore serbo è un'idea che piace: da calciatore ha giocato nella Lazio e nelle ultime stagioni al Bologna ha fatto bene. L'ex Napoli e Inter è fermo dal febbraio 2020, dopo la fine del rapporto con il Torino, ed è un profilo particolarmente apprezzato dal presidente Lotito. Nella lista c'è anche Maurizio Sarri: l'ex Napoli, Chelsea e Juve piace ma il discorso con il suo agente non è ancora stato approfondito.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche