Milan, caccia al difensore: presto ultimo tentativo per Botman? Le news di calciomercato

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

Senza frette né pressioni, i dirigenti rossoneri stanno studiando le strategie per rinforzare il reparto difensivo di Pioli: è possibile che venga fatto un ultimo tentativo per Botman del Lille, mentre l'altro grande obiettivo resta Bremer. Oltre ai due difensori in cima alla lista dei desideri, restano viva la Bailly, per cui il Manchester United ha aperto al prestito. Più difficile invece arrivare al prestito di Diallo

SU SKY SPORT E' SUPER FOOTBALL CON I MEDUZA! VIDEO - CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Se l'infortunio di Kjaer dello scorso dicembre aveva già messo il Milan nella posizione di intervenire nel mercato per rinforzare il reparto difensivo di Pioli, lo stop di Tomori (infortunatosi al menisco del ginocchio sinistro, sarà out per un mese) dà una spinta  e un motivo in più ai dirigenti rossoneri in tal senso. Maldini e Massara, però, mantengono la calma e la lucidità, evitando di mettersi pressioni particolari. La strategia della dirigenza rossonera è quella di fare un investimento importante in difesa a giugno, ma adesso si sta riflettendo se anticipare questo tipo di movimento di qualche mese: la sensazione è che da qui alla fine di gennaio verrà fatto un ultimo tentativo per Botman, che rimane in cima alla lista dei desideri del club, sebbene il Lille abbia fissato un prezzo di cartellino alto (35 milioni) per la finestra di mercato invernale e considerando anche la forte concorrenza della Premier. Dalla parte del Milan restano comunque gli ottimi rapporti con il club francese. Al secondo posto c'è sempre Bremer: anche il difensore del Torino è un pallino della dirigenza rossonera che - ripetiamo - starebbe valutando se anticipare di qualche mese l'investimento importante per la difesa che comunque è già nei piani del club, almeno per giugno. Nel caso, potrebbe trattarsi di uno dei due difensori centrali. 

Occhi sempre puntati anche su Bailly e Diallo

leggi anche

Calciomercato, tutte le trattative del 14 gennaio

Oltre ai due grandi obiettivi sopracitati, il Milan continua a osservare sempre anche Abdou Diallo del Paris Saint-Germain e Eric Bailly del Manchester United (entrambi con le rispettive nazionali in Coppa d'Africa). Per quanto riguarda il primo, però, il Psg non è intenzionato a cederlo in prestito. Caso contrario invece per Bailly, per cui il Manchester United avrebbe invece aperto anche con quella formula. Il Milan, a questo punto, ha il quadro chiaro dei difensori su cui puntare: deve solamente decidere dove affondare il colpo. Molto probabilmente da lunedì la situazione sarà molto più chiara. 

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche