Raspadori, intesa tra Napoli e Sassuolo sulle cifre: le news di calciomercato

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

Il Napoli lavora con il Sassuolo per provare a chiudere l'affare Raspadori in prestito con obbligo di riscatto per 35 milioni complessivi. In giornata ci sono stati nuovi contatti tra i club: gli azzurri arriveranno a offrire 30 milioni come parte fissa, resterà da stabilire quale sarà la composizione dei bonus, che dovrebbero essere legati alla qualificazione in Champions nei prossimi anni e al rendimento del giocatore, che adesso è sempre più vicino

MERCATO: LE NEWS LIVE - SASSUOLO-LECCE LIVE

Giacomo Raspadori è ad un passo dl Napoli. Nella giornata di mercoledì ci sono stati dei nuovi contatti tra la società azzurra e il Sassuolo, al lavoro per colmare la distanza tra domanda e offerta, e Aurelio De Laurentiis e Giovanni Carnevali hanno raggiunto un'intesa formale sulle cifre dell'affare. Adesso va formalizzato il tutto nella giornata di giovedì per arrivare venerdì alle visite mediche.

Raspadori Napoli, affare da 35 milioni

leggi anche

Ndombélé al Napoli: cifre e dettagli

Il Napoli, che aveva già offerto 29 milioni, arriverà a 30 milioni come parte fissa, mentre resterà da determinare quale sarà la composizione dei bonus. Al momento, questi ultimi dovrebbero essere legati alla qualificazione in Champions League degli azzurri nei prossimi cinque anni (1 milione a qualificazione per un massimo di 3 milioni), più altri 2 milioni in base alle prestazioni del giocatore (soprattutto gol, ma anche assist e presenze) sempre nell'arco dei cinque anni. Complessivamente, dunque, sarebbe un'operazione da 35 milioni: 5 per il prestito, 25 per l'obbligo di riscatto e 5 di bonus.