Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
19 luglio 2019

De Ligt-Juventus, rammarico Ajax: "Il prezzo poteva essere leggermente più alto"

print-icon

Il club olandese, che ha salutato il giovane difensore con un toccante video postato sui propri canali social, avrebbe voluto incassare di più rispetto ai 75 milioni versati dalla Juventus: "Vedendo quanto sono stati pagati alcuni giocatori, il prezzo poteva essere leggermente più alto", le parole di Overmars

JUVENTUS-TOTTENHAM LIVE

DE LIGT-JUVE, LA DEDICA DELLA FIDANZATA ANNEKEE

DE LIGT SI PRESENTA: "QUI ANCHE PER SARRI"

LE SQUADRE CHE HANNO SPESO DI PIU' DAL 2014: CLASSIFICA

IL MERCATO LIVE - LE NEWS ANCHE SU WHATSAPP

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Matthijs De Ligt è un nuovo giocatore della Juventus. Lo è da poche ore, anche perché la trattativa con l'Ajax è stata piuttosto lunga. Normale quando girano cifre così considerevoli e che, alla fine, hanno fatto contenti tutti. O quasi, perché il club olandese, probabilmente, avrebbe voluto incassare ancora di più. I 75 milioni versati nelle sue casse dai bianconeri (un totale pagabile in cinque esercizi) non hanno soddisfatto a pieno i lancieri, come testimoniato dallo stesso Marc Overmars, direttore sportivo dei campioni d'Olanda: "Se guardiamo quanto vengono pagati altri giocatori beh, il prezzo sarebbe potuto essere leggermente più alto", ha spiegato ai microfoni di Ajax Tv. Insomma, tanta la soddisfazione di aver incassato moltissimo da un prodotto del proprio vivaio, ma c'è anche un po' di rammarico: "L'anno scorso avevamo stabilito un prezzo in linea con il mercato, ora un altro. Ci è voluto troppo tempo per trovare l'accordo, il ragazzo ogni giorno era sulle prime pagine e questo alla lunga ti stanca". La speranza, adesso, è quella di far crescere altri campioni da poter indirizzare verso i top club dei massimi campionati europei: "Non si trovano giocatori come de Jong e de Ligt ogni cinque anni, però i prezzi del mercato non diminuiscono. Potrebbero venire fuori altri ragazzi in grado di raggiungere certe cifre".

L'augurio di Van der Sar

De Ligt deve molto all'Ajax, così come l'Ajax deve molto a de Ligt. Anche per questo il saluto del club è stato emozionante. Non facile veder partite il proprio capitano, specie se si tratta di un ragazzo su cui si è deciso di puntare fin da subito. A voler salutare il giovane difensore è stato anche Edwin Van der Sar, ex portiere bianconero ed oggi vicepresidente degli olandesi, che diversi anni fa ha compiuto il suo stesso viaggio "Dall’Ajax alla Juve, conosco quella strada! Ti auguro tutto il meglio a Torino Matthijs", le parole su Twitter dell'ex numero uno.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI