GP Giappone, l'ottimismo di Vettel: "Siamo forti, tanti motivi per essere fiduciosi"

Formula 1

Il pilota tedesco ottimista in vista delle qualifiche di Suzuka. Nelle FP1 ha chiuso davanti a Hamilton, mentre nelle libere 2 si è girato poco a causa della pioggia e l’inglese della Mercedes è stato il più veloce. Raikkonen si allinea a Seb: "Meteo a parte, faremo del nostro meglio". Diretta tv su Sky Sport F1 HD (canale 207), sul web il nostro live-blog. Partecipa al sondaggio: credete nel titolo Mondiale a Vettel?

QUI LE LIBERE DEL VENERDI'

IL CIRCUITO SOTTO IL DILUVIO: LE IMMAGINI SUI SOCIAL

TEMPI E DISTACCHI - CLASSIFICHE

L’ottimismo non manca mai, almeno quello di Sebastian Vettel. Nelle prime libere di Suzuka il tedesco ha fatto registrare il miglior tempo con 1:29.166 davanti a Lewis Hamilton. E’ stato il vero test probante perché nelle FP2 si è girato sotto la pioggia e hanno preso parte alla sessione solo in cinque, con il pilota della Mercedes che ha fermato il cronometro sull'1:48.719. Sarà una gara chiave e Vettel lo sa, conosce alla perfezione il peso che potrebbe avere il GP del Giappone nell’economia della classifica. E’ anche convinto di poter mettere in pista tutti i buoni propositi degli ultimi weekend, nonostante poi abbia raccolto solo un quarto posto in due GP. “Sono piuttosto sicuro che prima o poi la domenica riusciremo a dimostrare quello che sappiamo fare”.

Le sensazioni di Seb

"Credo sia stata una mattinata discreta, abbiamo cercato di fare parecchie cose, ma è stato positivo poter girare, avere una prima sensazione e la macchina si è comportata bene fin dall’inizio e pare che tutto vada secondo i programmi. Ci aspettavamo che questo pomeriggio fosse bagnato, ci sarebbe piaciuto girare un pochino di più, ma conoscete la situazione delle gomme, non si può mai sapere quanto sia giusto girare perché non vuoi sprecare le gomme". 

"Tanti motivi per essere fiduciosi"

"I risultati non sono stati positivi nelle ultime due gare, però siamo forti e abbiamo tutti i motivi per essere fiduciosi. Io sono piuttosto sicuro che prima o poi la domenica riusciremo a dimostrare quello che sappiamo fare".

Variabile meteo, qualifica bagnata?

"Non so se sarà bagnata, credo che la pioggia dovrebbe continuare a scendere ancora un po’ e se sarà bagnata sicuramente dovremo migliorare, perché l’ultima volta che era bagnata non siamo stati molto forti. In Malesia è andata meglio, però speriamo di aver imparato le lezioni e che la macchina possa essere competitiva e veloce, poi dipenderà da noi metterla nelle condizioni giuste. A prescindere dalle condizioni speriamo di dimostrare la forza della macchina".

Raikkonen: "Qualunque siano le condizioni faremo del nostro meglio"

"E’ andata piuttosto bene, chiaramente ci aspettavamo condizioni difficili nel pomeriggio. Abbiamo girato un pochino di più rispetto alle nostre previsioni ma è andata bene, non sono stati tantissimi giri ma un’idea ce la siamo fatta.
Non so se la qualifica sarà bagnata, non posso saperlo, domattina vedremo cosa accadrà. Qualunque siano le condizioni dovremo fare del nostro meglio".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche