GP Bahrain 2018, le pagelle post-gara di Vanzini

Formula 1

Carlo Vanzini

vettel_podio_sutton

Nella sera del Bahrain Vettel con una gara perfetta raccoglie la seconda vittoria dopo quella nella gara di apertura del mondiale in Australia. Voto 10 per il pilota tedesco della Ferrari. Bottas, Hamilton e Raikkonen da 7 per ragioni diverse. Perfetto anche Gasly (un 10 per lui), quinto con la Toro Rosso motorizzata Honda

Gli approfondimenti in Reparto Corse F1 ogni lunedì alle 14.30 su Sky Sport24

FERRARI, PAURA AI BOX: MECCANICO COLPITO

CLICCA QUI PER RIVIVERE IL GP

QUI TEMPI E CLASSIFICA

LE REPLICHE DEL GP SU SKY

VETTEL 10
Se quella in Australia era già stata una magia, aiutata dall'essere nel posto giusto al momento giusto, qui è stato quasi un miracolo. Due su due, un week end da leone!!!

BOTTAS 7
Dopo il week end disastroso in Australia si è ripreso, è vero che Hamilton ha avuto penalità, ma lui gli è stato davanti in qualifica e poi, grazie anche al vantaggio di posizione al via, gli ha chiuso davanti. La Mercedes si è svegliata tardi a dargli il "go" per attaccare Vettel, poi molto vicino, ma mai pericoloso.

HAMILTON 7
Se da nono chiudi terzo, beh il voto non può che essere alto, ma anche favorito dai ritiri Red Bull, uno dei quali causato proprio da lui in un corpo a corpo (duro e regolare) che ha messo fuori dai giochi Verstappen.

GASLY 10
Solo Vettel, Verstappen e Sainz, su 228 GP Toro Rosso hanno fatto come lui, solo Vettel meglio di lui con la vittoria a Monza. Una grande qualifica, grande attenzione al via e presente e aggressivo nei duelli. Toro da applausi!!!

MAGNUSSEN 9
Eguaglia il miglior risultato di sempre per la Haas. Questa volta il pit stop è andato bene e lui è stato super... Da rivalutare!!!

HULKENBERG 8
Gara solida, ma sempre là lontano da quel podio che non arriva mai.. Annichilito Sainz in questo week-end.

ALONSO 7
Da tredicesimo a settimo. Anche lui favorito dai ritiri nella sua rimonta. Quarto nel mondiale. Se McLaren cresce può tornare a respirare, ma il week-end è stato di sofferenza.

VANDOORNE 7
Ancora a punti, due su due per un giovane che ha che fare con Alonso, va bene così.

ERICSSON 8
Portare l'Alfa-Sauber a punti alla seconda gara della sua storia. Doveva essere mangiato da Leclerc, ma per ora fa vedere che, come Magnussen, l'aver sempre navigato là in fondo ha portato tutti a sottovalutarlo troppo.

OCON 7
Fa il primo punto stagionale per la Force India, in netta difficoltà rispetto alla passata stagione. Anche lo scorso anno però fu decimo qui. Gli sviluppi arriveranno e questo cavallino di razza avrà modo di farsi apprezzare ancora tanto.

SAINZ 5
Non pervenuto rispetto a Hulkenberg nel corso di questo week end che succede?

PEREZ 6
Messo in senso contrario da Hartley al via poi rimonta, ma troppo tardi.

HARTLEY 5
Beh guardando dove è Gasly ha tanto, ma tanto da dimostrare.

LECLERC 5
Ottimo nelle prove era in lotta con Ericsson, ma in qualifica e gara non ha saputo ripetersi. Urge un gran risultati.

GROSJEAN 4
Lontanissimo da Magnusse e scorretto nei suoi confronti.

STROLL 6
Quantomeno chiude davanti a Sirotkin dopo essergli finitio dietro in qualifica, ma che fatica.

SIROTKIN 5
Giusto perché finsice dietro a Stroll.

RAIKKONEN 7
Perché sta dimostrando di esserci. E' mancato un po' al via, ma partiva dal lato sporco. Incolpevole ovviamente nell'incidente al pit stop.

VERSTAPPEN 5
Non basta il sorpasso su hamilton per arrivare alla sufficienza dopo l'errore in qualifica uguale a quello fatto in Australia.

RICCIARDO 7
Aveva fatto tutto bene tra qualifica e il via, ma poi è stato tradito dalla Red Bull che si è spenta.

I più letti