Formula 1, GP Australia. Bottas: "Mi sentivo bene". Hamilton: "Parlerò con gli ingegneri"

Formula 1

Il pilota finlandese della Mercedes ha dominato dall'inizio alla fine la gara inaugurale in Australia: "Non so cosa sia successo, ma mi sentivo davvero bene". Hamilton secondo con l'altra W10: "Abbiamo ottenuto il massimo. Cosa mi è mancato? Parlerò con gli ingegneri"

LA CRONACA DEL GP D'AUSTRALIA

LE CLASSIFICHE - REPLICHE SU SKY

Il finlandese Valtteri Bottas, su Mercedes, ha vinto dominando il GP d'Australia, gara d'apertura del Mondiale di Formula 1. Secondo posto per il suo compagno di squadra, Lewis Hamilton, e terzo per la Red Bull di Max Verstappen. Fuori dal podio, quarta e quinta, le Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc. "Non so cosa sia successo, mi sentivo davvero bene, mi sentivo così e tutto era sotto controllo e la macchina era molto buona, avevo solo bisogno di godermi il tutto", ha detto il finlandese Bottas nell'immediato post gara.

Lewis, contento ma non troppo

"È stato un bel week end per il team, abbiamo fatto tutti un ottimo lavoro e soprattutto Bottas - ha invece detto il campione del mondo Lewis Hamilton - che è stato fantastico ed ha meritato. Noi dobbiamo lavorare, ma è stato un buon avvio di squadra, nel finale Verstappen è stato molto aggressivo, ma ho retto senza alcun problema. Cosa mi è mancato? Ho un'idea al riguardo, ma ne parlerò con gli ingegneri. La partenza è stata frustrante, poi non sono riuscito a recuperare: dobbiamo cercare di migliorare dalla prossima gara".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche