Formula 1, Vettel dopo il GP del Belgio: "Oggi ho giocato di squadra"

Formula 1

Il pilota della Ferrari dopo il quarto posto in Belgio: "Dopo i primi giri ho capito che non ero in grado di gestire le gomme come avrei voluto. Sicuramente poi ho giocato di squadra"

FESTA FERRARI, LA DIRETTA SETREAMING

LA GARA DI SPA - LE CLASSIFICHE DEL MONDIALE

LECLERC, LA STORIA DEL PREDESTINATO - FOTO

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

“Ho dovuto solo cercare di bloccare le Mercedes il più possibile. Non avevo il passo e non mi sentivo a mio agio in macchina", così Sebastian Vettel racconta il finale del GP del Belgio, vinto dal compagno di squadra Leclerc e dove il tedesco ha confermato di aver giocato di squadra. "Stavo consumando le gomme rapidamente. Non è stata una buona giornata per me, ma per il team sì. Bisogna badare a se stessi, però sicuramente ho giocato di squadra".

Gestione gomme

"Dopo i primi giri ho capito che non ero in grado di gestire le gomme come avrei voluto e da quel punto in avanti sono stato in pista solo per aiutare il team, cosa che mi è riuscita", ha aggiunto il tedesco.

Il pit stop al 15esimo giro

Lo abbiamo fatto per stare davanti a Lewis. Con il senno di poi era troppo presto, però a quel punto stavo cercando di coprire la prima macchina ed anche dopo è stato abbastanza chiaro che con le gomme che avevo a quel punto non sarei riuscito a tenermi il secondo posto".

E ora Monza

"A Monza Dovremmo andare bene - ha spiegato Vettel guardando alla gara di Monza -  Sicuramente è un weekend molto importante per noi, abbiamo un buon passo su piste come quella. Vedremo cosa riusciremo a fare la prossima settimana".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche