Formula 1, GP Italia. Vettel, Monza da dimenticare: la sua gara. VIDEO

Formula 1

Un pasticcio del tedesco della Ferrari dopo i primi giri del GP di Monza. Va in testacoda all'Ascari e nel tentativo di rientrare in pista entra in contatto con Stroll: torna ai box, incassa una penalità e chiude al 13esimo posto una gara da dimenticare. La ricostruzione e il VIDEO ONBOARD

FOTO. VETTEL, TESTACODA E CONTATTO CON STROLL

LA GARALE PAGELLE DI VANZINI - LE CLASSIFICHE

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

Mentre Charles Leclerc festeggia il trionfo a Monza, Sebasian Vettel non può far altro che incassare la batosta (un'altra) per una gara già condizionata dal caos qualifiche del sabato e poi distrutta dal testacoda seguito dal contatto con Stroll che ne ha compromesso definitivamente la rimonta. Un vero peccato per Seb, che dal venerdì di libere si era comunque mostrato decisamente veloce. Ma l'errore, doppio, c'è stato e deve far riflettere. 

La ricostruzione

Il patatrac si consuma al 7° giro: Vettel va in testacoda alla Variante Ascari e finisce sull'erba. A quel punto Lance Stroll, canadese della Racing Point, si ritrova il tedesco di traverso nel tentativo di rientrare in pita. L'azione di Seb appare goffa fino a colpire la posteriore di Stroll che a sua volta si gira. Un pasticcio: Stroll prova a rimettersi in carreggiata ma porta fuori pista Gasly e la sua Toro Rosso. Vettel va ai box per cambiare ala, gomme (bianche) e rientra in ultima posizione per poi scontare 10 secondi di penalità. Non va meglio a Stroll che becca penalità (drive trought) per esser tornato in pista in maniera insicura. Lance ha concluso al 12esimo posto la sua gara, Vettel al 13esimo.

I più letti