F1, GP Brasile. Vettel si "vendica" con Verstappen: "Voi veloci in rettilineo, è sospetto"

Formula 1
©Getty

Dopo le polemiche  sulle presunte illegalità del motore Ferrari innescate da Verstappen dopo Austin, Vettel ha trovato il modo per replicare e forse chiudere definitivamente la faccenda. Il tedesco ironizza nella conferenza post qualifiche rivolgendosi all'olandese: "Red Bull sul rettilineo, questo è sospetto". Il GP del Brasile è in diretta domenica alle 18.10 su Sky Sport F1 (canale 207)

GP BRASILE: LA DIRETTA DELLA GARA

La vendetta è un piatto che va servito freddo, ma è ancora più buono se ci si aggiunge un sorriso. E così ha fatto Sebastian Vettel, che nella conferenza post qualifiche in Brasile ha probabilmente messo la parola fine alle polemiche innescate da Max Versatppen dopo Austin sulle presunte illegalità del motore Ferrari. "Non è tanto la velocità delle Red Bull che ha sorpreso oggi - ha detto Vettel - è che lo siano state sul rettilineo". Poi, girandosi verso Verstappen, ha aggiunto con tono chiaramente ironico: "E questo è un po' sospetto...". 

La replica di Verstappen, poleman a Interlagos: "Lo dici tu per una volta, così per una volta sospettate voi". Il tutto sotto lo sguardo divertito del campione del mondo Lewis Hamilton. In precedenza, poco prima di entrare in conferenza stampa, Vettel e Verstappen si erano stretti la mano. Nella stessa conferenza, Max non si è detto d'accordo sul numero ufficiale delle sue pole in carriera, ovvero 2: "L'ho conquistata anche in Messico, sono 3".

I più letti