Lorenzo vede positivo: "I risultati arriveranno anche per noi"

MOTOGP

Jorge Lorenzo crede nella rimonta: "E' stato un inizio duro, ma sono felice di essere in Ducati e motivato. Sento l'appoggio di tutto il team, sono sicuro che col tempo riuscirò a trovare il giusto feeling con questa moto"

CLICCA QUI PER SEGUIRE LE PROVE LIBERE DEL VENERDI'

LA PROGRAMMAZIONE COMPLETA

LE CLASSIFICHE

La difficoltà è evidente, "è stato un avvio molto duro, la stagione non è cominciata nel migliore dei modi, c'erano delle aspettative grandi", ma Jorge Lorenzo non ha perso la fiducia nella sua Ducati: "Anche se la moto non è quella perfetta per il mio stile di guida mi sto avvicinando a trovare il giusto feeling. Ad Austin ho chiuso a tre secondi da Dovizioso che conosce la moto molto meglio di me, sono fiducioso".

Festeggiato dal team Ducati e dai colleghi per i suoi 30 anni, nel finale della conferenza stampa Jorge svela anche il nome sul pilota che vorrebbe sfidare all'ultima curva di Jerez. "Mi piacerebbe fosse Marquez, ma non sono abbastanza vicino... E' più facile che a lottare con lui sia Vinales", dichiara Jorge sorridendo.

I più letti