Vinales: "La caduta? Non mi sentivo comodo sul lato destro della moto"

MOTOGP

Il pilota spagnolo della Yamaha spiega la caduta durante la seconda sessione di prove libere al Mugello. E per la gara: "Mi trovo meglio con la gomma soft usata a Le Mans, ma vedremo"

RIVEDI LA CRONACA DEL VENERDI' DEL MUGELLO

ROSSI C'E': L'INTERVISTA ESCLUSIVA A VALENTINO

LA PROGRAMMAZIONE COMPLETA

"Stavo spingendo al limite. Non mi sentivo molto comodo sulla parte destra della moto, con la gomma bicomposta, ma sentivo che potevo andare sul 47 di passo con le gomme più dure. Ho spinto, mi sono bloccato un po' con la parte laterale della moto sul cordolo e quindi sono caduto. Poi ho provato lo pneumatico dello scorso anno ed è andata meglio". Lo spagnolo Maverck Vinales spiega così i problemi avuti con la sua Yamaha durante la seconda sessione di prove libere al Mugello.  "Dopo la caduta e con una moto con un setup che non mi picea, il 48 come passo mi sembrava un buon risultato", ha aggiunto.

In vista della gara

Quanto alle scelte per la gara di domenica, Vinales ha detto: "La gomma per il gran premio? Dififcile dirlo. Mi trovo meglio con la soft, che poi è quella usata a Le Mans. Verdremo se utilizzare quella per tutta la gara o se passare a quella più dura".

I più letti