Caricamento in corso...
31 agosto 2017

Infortunio Valentino Rossi: frattura a tibia e perone, si opera

print-icon
ros

Valentino Rossi è caduto in circostanze ancora da chiarire mentre guidava una moto da enduro riportando la frattura scomposta di tibia e perone. Il pilota operato nella notte

VALENTINO ROSSI: LE NEWS DOPO L'OPERAZIONE

In un primo comunicato ufficiale la Yamaha confermava che Rossi era ricoverato all’ospedale di Urbino, sottoposto a una serie di radiografie. Successivamente, poco dopo la mezzanotte, un secondo comunicato forniva la diagnosi ufficiale: "Per Valentino una frattura scomposta a tibia e perone". Si tratta della gamba destra, la stessa infortunata 7 anni fa al Mugello. Allora Rossi si era fatto male durante le prove del GP d’Italia, cadendo nella Biondetti e riportando una lesione ridotta al centro medico del circuito e poi operata al CTO di Firenze. Al fianco di Valentino c'è il Professor Lucidi, chirurgo ortopedico di fiducia, che ha consigliato Rossi sulle modalità ideali della terapia. Nel 2010 Valentino rientrò in 40 giorni, saltando 3 gran premi. Se la diagnosi fosse la stessa sarebbe costretto a dare forfait a Misano (10 settembre) e Aragon (24 settembre). Rossi è quarto nella classifica del Mondiale a 26 punti dal leader Dovizioso quando mancano 6 gare alla fine del campionato.

"L'ho sentito, la gamba gli fa molto male e Valentino non e' ottimista... E' un casino". Così parlava Graziano Rossi, al telefono con l'Ansa, dopo l'incidente in allenamento subito dal figlio. "So che gli devono ancora fare una lastra  - ha detto - e temono che ci sia una frattura. Per fare la radiografia dovranno tagliare lo stivale e Valentino mi ha detto che sente molto male". All'ospedale sono subito accorsi la mamma Stefania e il fratello Luca Marini, oltre a Uccio e agli amici più intimi.

Secondo corsedimoto.com l'incidente di Rossi sarebbe avvenuto durante un allenamento con una moto da enduro in località Parchiule, vicino Urbania. Su un tratto di strada sconnesso la gamba destra sarebbe rimasta incastrata sotto una pietra. 

Rossi era già stato ricoverato nei mesi scorsi. Lo scorso maggio, prima del Mugello, Valentino era stato vittima di un'altra caduta durante un allenamento in motocross nella pista di Cavallara. In quell'occasione aveva passato per precauzione la notte nell'ospedale "Infermi" di Rimini per un trauma toracico addominale per poi però essere regolarmente al via del GP d'Italia. 

I PIU' VISTI DI OGGI