GP Misano, Dovizioso: "Rossi? Spiace, ma ora un avversario in meno"

MotoGp
Andrea Dovizioso (Ducati) leader della classifica della MotoGP (Foto Getty)

Il pilota della Ducati in conferenza stampa parla del Dottore e del suo infortunio: "Dispiace che non ci sia, ma sarà comunque battaglia fino alla fine". La vigilia da leader del Mondiale: "Quando sono arrivato qui in macchina da casa, ho provato una strana emozione". Poi scherza rispondendo ai social: "Vorrei Crutchlow come ombrellina..."

LA CONFERENZA DI MISANO - L'ESCLUISVA CON VALE ROSSI

LA PROGRAMMAZIONE - LE CLASSIFICHE

"Purtroppo Valentino Rossi non è qui con noi. Questo non è bello ma c'è anche un avversario in meno da battere". Andrea Dovizioso, leader del Mondiale MotoGP con la sua Ducati, nella conferenza stampa del giovedì di Misano, dedica una frase al connazionale della Yamaha infortunatosi e poi operato a tibia e perone. 

"Una battaglia ancora lunga"

"Gli altri sono comunque molto forti e sarà una battaglia fino alla fine della stagione. Il campionato è totalmente aperto", ha aggiunto il forlivese, seduto a fianco di Marc Marquez e Maverick Vinales, i suoi più immediati inseguitori.

"Qui da leader, non me l'aspettavo"

"Essere al gp di casa come leader del campionato non me lo aspettavo proprio - ha affermato Dovizioso - e sono davvero contentissimo. Quando sono arrivato da casa in macchina, la sensazione è stata molto bella e nuova. Qui però non sono mai salito sul podio, ma i recenti test ci hanno dato buoni riscontri e faremo di tutto stavolta per arrivarci". 

L'obiettivo a Misano

"E' salire sul podio. Il meteo sarà piuttosto instabile, ma tutto può accadere. A Silverstone non eravamo i più veloci prima della gara ma poi abbiamo fatto tutto in modo perfetto", ha aggiunto proiettandosi già in pista.

E scherzando sui social...

Nella parte finale della conferenza stampa, i piloti hanno risposto alle domande postate dai tifosi sui social network. "Chi sceglieresti come manager, tra i colleghi presenti?". La risposta del pilota Ducati non ha avuto esitazioni: "Marquez come manager e Maverick come capo meccanico. Crutchlow, invece, lo sceglierei come ombrellina. E' il più simpatico qui!".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport