13 novembre 2017

MotoGP, Livio Suppo cambia vita: "Cerco nuove motivazioni"

print-icon

Dopo 22 anni Livio Suppo lascia il Motomondiale: "Ho bisogno di fare qualcosa di nuovo nella vita. Sono orgoglioso del percorso fatto con la Honda, che ringrazio per quanto mi ha dato e per la fiducia. Un momento che mi rimarrà per sempre dentro? Sepang 2011, il GP dell'incidente mortale del Sic"

ADDIO DA VINCENTE: SUPPO LASCIA LA HONDA

IL FILM DELLA STAGIONE

MARQUEZ, ECCO COME HA VINTO IL MONDIALE

Oltre 20 anni nel mondo delle corse possono bastare: Livio Suppo, ormai ex Team Principal Honda, ha deciso di cambiare vita 24 ore dopo il doppio successo nel Mondiale di MotoGP: titolo costruttori e titolo piloti con Marc Marquez. "Dopo 22 anni in questo ambiente che mi ha dato tantissimo voglio cercare motivazioni nuove, fare qualcosa di diverso nella vita", spiega Suppo, "Il mio lavoro per il 2018 era già quasi fatto: gli sponsor ci sono, i piloti sono sotto contratto, era giusto ora lasciare ora e non quando le cose andavano ancora rinnovate. A 53 anni ho voglia di fare altro".

"Lascio amici e un'azienda che mi ha dato molto e che ha creduto in me, sono orgoglioso di cosa ho fatto con la Honda. Un giorno che mi rimarrà per sempre dentro? Sepang 2011, il GP del tragico incidente del Sic", conclude Suppo.

MotoGP 2017, tutti i video

I PIU' VISTI DI OGGI