Test Sepang, fronte Honda: il punto di Marquez e Pedrosa dopo due giorni

MotoGp
Marc Marquez durante i test di Sepang 2018 (Getty)
GettyImages-911603294

Proseguono i test a Sepang per le due Honda, Marquez nel secondo giorno migliora e fissa il 7° tempo. Pedrosa, dopo il miglior crono di ieri, chiude 12°, ma le sensazioni sono positive

Tutti gli aggiornamenti sui test fino al 30 gennaio su Sky Sport24 HD e in Race Anatomy dalle 19.30 su Sky Sport MotoGP HD

TEST SEPANGI RISULTATI - LE FOTO - LE REAZIONI

La prima giornata di test è stata positiva in casa Honda: Dani Pedrosa ha siglato il tempo migliore, Marquez ha faticato di più piazzandosi al 7° posto. Nel secondo giorno i piloti sono scesi in pista in tarda mattinata, aspettando che si asciugasse il circuito che era stato bagnato da un acquazzone durante la notte. Il campione del mondo, protagonista di una caduta senza brutte conseguenze durante l’ultimo giro, ha fissato il 7° tempo (1’59.730”), mentre Pedrosa è scivolato più giù chiudendo 12° (in 1’59.999”). I due piloti spagnoli hanno lavorato sulla configurazione della loro moto, in particolare sul motore, l’aerodinamica, le sospensioni e gli pneumatici.

Ecco le parole di Marquez alla fine del day 2: "Sono molto contento perché abbiamo fatto alcuni passi avanti e mi sono sentito davvero bene con la moto, soprattutto nel pomeriggio, quando abbiamo messo tutto a posto e ho fatto il mio giro più veloce quando la temperatura era più alta. Oltre a continuare il lavoro sul motore e sul setup abbiamo provato una nuova carena e quando esegui quel tipo di test devi aggiustare un po’ il bilanciamento della moto. Dovremo fare più giri per raccogliere più dati. Ci sono alcune cose che dobbiamo migliorare di più, diverse aree del setup che dobbiamo regolare, ma finora sono contento del nostro ritmo e penso che stiamo lavorando bene”. Sulla caduta ha poi dichiarato: “Sfortunatamente, quando abbiamo montato una nuova gomma alla fine della giornata, ha iniziato a piovere un po’ . Ho perso l’anteriore alla seconda curva anche se non stavo davvero spingendo, ma non è importante”.

Nella seconda giornata di test ha parlato anche Dani Pedrosa: "Oggi abbiamo avuto una sessione di un'intera giornata che ci ha permesso di effettuare molti test. Abbiamo utilizzato principalmente le nuove specifiche del motore e lavorato molto su una nuova carena e altre combinazioni con l'aerodinamica. Abbiamo anche lavorato sulle sospensioni e sulle gomme perché con questo tipo di lavoro è necessario apportare molte modifiche alle impostazioni. Alcuni aspetti sono stati subito buoni: il controllo dell’anti impennamento è stato migliore, e siamo stati in grado di applicare una coppia maggiore all'uscita di curva ma abbiamo bisogno di migliorare altri aspetti e anche provare di nuovo tutto su una pista diversa. Ad ogni modo, la sensazione è stata generalmente positiva anche oggi; siamo stati abbastanza precisi nel nostro lavoro e siamo riusciti a seguire bene quanto previsto. Domani sarà l'ultimo giorno e proveremo a lavorare di più sui dettagli. "

Domani il via all’ultima giornata. L’appuntamento per i prossimi test MotoGP è dal 16 al 18 febbraio sul circuito di Buriram, in Thailandia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche