Moto2, Bagnaia: "Siamo partiti bene"

MotoGp
Francesco Bagnaia a Termas de Rio Hondo
_RB_3577

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 chiude terzo la prima giornata, gestendo bene i problemi riscontrati nel corso delle FP2. A Termas de Rio Hondo in mostra anche Luca Marini

TUTTI I VIDEO

IL CALENDARIO DEL MOTOMONDIALE

GP ARGENTINA, DIRETTA STREAMING

In Argentina lo Sky Racing Team VR46 si conferma ai vertici del Mondiale Moto2. Francesco Bagnaia, nonostante problemi riscontrati alla propria KALEX nel corso delle FP2, chiude terzo la prima giornata di prove del Gran Premio d'Argentina con Luca Marini a sua volta in evidenza ed in costante ascesa.

Bagnaia: "Buon inizio e passo convincente"

Presentatosi in Argentina da capo-classifica di campionato grazie alla vittoria di Losail, Francesco Bagnaia ha iniziato con il piglio giusto il fine settimana. "Siamo partiti molto bene in FP1: subito ho trovato un buon ritmo, anche da solo", ammette Pecco, autore del terzo crono di giornata in 1'44"736. "In FP2 invece, abbiamo avuto un problema, probabilmente elettrico, che mi ha impedito di sfruttare a pieno la sessione. Non sappiamo ancora esattamente cosa sia successo, la moto si spegneva e dobbiamo analizzare i dati per capire come muoverci per risolverlo. Anche il feeling con le gomme non è stato positivo e ci aspetta molto lavoro in vista della qualifica. Le previsioni del meteo sono incerte, ma preferirei un’ulteriore sessione sull’asciutto".

Marini: "Possiamo far bene in qualifica"

Soddisfatto anche Luca Marini, più del quindicesimo crono complessivo di giornata: i miglioramenti mostrati nelle FP2 prima della comparsa della pioggia lo lasciano estremamente fiducioso. "Un peccato la pioggia sul finire del secondo turno", commenta il nuovo pilota dello Sky Racing Team VR46. "Purtroppo, ho dovuto cambiare in corsa il mio piano di lavoro, non sono riuscito a provare tutte le soluzioni in programma e nemmeno a migliorare il mio crono. Nel complesso, il feeling alla guida è buono e spero in una FP3 sull’asciutto per riuscire a recuperare. Abbiamo margine e possiamo fare bene in qualifica".

Nieto: "Subito a ridosso dei più forti"

Pablo Nieto, Team Manager dello Sky Racing Team VR46, fa il punto della situazione dopo una giornata vissuta tra alti e bassi. "Questa mattina siamo stati subito a ridosso dei più forti, mentre, in FP2, abbiamo incontrato qualche difficoltà in più del previsto. Pecco è rimasto per gran parte del turno al box a causa di un problema elettrico di cui dobbiamo capire la vera entità. Luca non è lontano dai primi, può fare bene domani in qualifica, peccato per la pioggia a metà della FP2 che ha rallentato il suo programma di lavoro".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.