Moto3, GP Argentina 2018. Prima pole per Arbolino, 6 italiani nella top 10

MotoGp

Paolo Lorenzi

Tony Arbolino a Termas de Rio Hondo (foto: twitter Tony Arbolino)

Prima pole position della carriera per Tony Arbolino nelle qualifiche della Moto3 a Termas de Rio Hondo nella seconda prova del motomondiale. Il pilota del Team Marinelli è il più rapido a marcare il tempo, prima dell’arrivo della pioggia che, a dieci minuti dalla fine, congela la sua posizione. Sei italiani nelle prime dieci posizioni: Bezzecchi secondo, Bastianini quinto e Di Giannantonio sesto. Antonelli apre la terza fila. La gara in diretta su SkyMotoGPHD (canale 208) domenica alle 17.00

Tutti gli approfondimenti in Reparto Corse MotoGP ogni martedì alle 14.30 su Sky Sport24 (canale 200)

GP ARGENTINA, MOTOGP: LA GARA IN LIVE STREAMING SU SKYSPORT.IT

QUI IL RACCONTO DELLE QUALIFICHE GIRO PER GIRO

GUIDA TV

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

Con l’aiuto della pioggia, Tony Arbolino conquista la prima pole della sua ancor breve carriera. Bravo lui, a cercare il tempo con maggiore convinzione, fin dalle prime battute delle qualifiche. Il vantaggio conquistato si è così congelato a dieci minuti dalla fine quando le prime gocce di pioggia hanno cominciato a gettare nel panico gli altri box. Non quello del bravo Marco Bezzecchi, secondo a 3 decimi, e probabilmente nemmeno quelli di Bastianini e Di Giannantonio che chiudono la seconda fila. Bene anche Antonelli, che porta a sei il numero degli italiani nelle prime dieci posizioni di questa tribolata qualifica.

La pioggia ha rovinato i piani di Aron Canet, tra i favoriti alla vigilia ma alla fine solo ottavo, e soprattutto quelli del capoclassifica Jorge Martin, nono. Facce sconsolate, sguardi interrogativi sotto i caschi, e occhi rivolti al cielo nella speranza di una pausa del maltempo. Ma negli ultimi minuti era evidente che la situazione non sarebbe cambiata. Nemmeno per Dennis Foggia, ottimo quattordicesimo, e per Lorenzo Dalla Porta che dopo il promettente avvio di questo week end forse ambiva a una posizione migliore del quindicesimo sulla griglia di partenza.

Per chiudere il bilancio degli italiani, da segnalare il decimo posto di Migno e il ventisettesimo di Nicolo Bulega. La pioggia ha condizionato le qualifiche di oggi e per domani le previsioni sono incerte. Azzardare un pronostico è quasi impossibile. Ma sperare in un successo italiano è quantomeno auspicabile.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche