MotoGP, GP Austin 2018: i numeri e le statistiche dei team

MotoGp

Michele Merlino

Marquez ad Austin nel 2017 (foto: Getty Images)

Honda "pigliatutto" negli USA con le ultime 14 vittorie nella top-class e le ultime 10 pole-position. Tra Daytona, Indianapolis, Laguna Seca e Austin la casa di Tokyo ha vinto 17 gare su 31, seconda la Yamaha con 9 successi. Per la Ducati una sola vittoria in terra americana, quella del 2007 con Casey Stoner a Laguna Seca. Il GP di Austin è in diretta su SkySportMotoGP. Le qualifiche sabato alle 21.10 e la gara domenica alle 21 (pre dalle 20.30)

ORARI E GUIDA TV

Sui circuiti americani Honda è sempre stata la grande protagonista, basti pensare ai 17 successi in 31 gare. Negli ultimi anni queste statistiche sono state aggiornate grazie a Marc Marquez. Il pilota #93 ha raccolto risultati incredibili con la sua RCV sui circuiti americani.

Honda: numero 1 indiscussa negli USA

  • Le ultime 14 gare MotoGP corse negli Stati Uniti sono state vinte tutte dalla Honda: la sequenza è iniziata ad Indianapolis nel 2010 con Pedrosa.
  • Le ultime 10 pole della top-class in MotoGP nelle gare disputate in USA sono state tutte appannaggio della Honda. La sequenza è iniziata con Pedrosa ad Indy 2012 (quindi Marquez ad Austin 2013; Bradl a Laguna Seca 2013 e 7 pole di Marquez ad Indy ed Austin a partire dal 2013).
  • La Honda ha vinto più della metà delle gare della top-class corse negli USA 17 su 31. Segue la Yamaha con 9 successi.
  • La casa di Tokyo detiene il record di piazzamenti a podio ad Austin: 8, più della somma dei rivali (4 Yamaha e 3 Ducati).

Yamaha: 9 vittorie in America, l'ultima con Lorenzo

  • 4 podi ad Austin: secondi con Lorenzo nel 2016 e Rossi l’anno scorso e terzi con Lorenzo nel 2013 e Rossi nel 2015.
  • L’ultima vittoria su suolo americano per la Yamaha risale al 2010: Jorge Lorenzo a Laguna Seca.

Ducati: unica vittoria con Stoner

  • Tre podi ad Austin: un secondo posto di Dovizioso nel 2015 e due terzi posti (Dovizioso nel 2014 e Iannone nel 2016). L’anno scorso Dovizioso fu 6°, mentre Lorenzo finì 9°, dietro alla Ducati Pramac di Petrucci (8°).
  • L’unica vittoria negli Stati Uniti è del 2007: Casey Stoner a Laguna Seca.

Suzuki: 4° posto di Vinales nel 2016

  • Il miglior risultato Suzuki qui è un 4° posto di Vinales nel 2016. L’anno scorso Iannone fu 7° e Rins dovette rinunciare per la frattura del polso in FP3.
  • 10 anni dall’ultimo podio Suzuki in una gara corsa negli USA: Chris Vermeulen, 3° a Laguna Seca nel 2008. La Suzuki non ha mai vinto negli USA.
  • Questa sarà la 550^ gara dal loro ultimo monopolio del podio (Hockenheim, 26 settembre 1982: Randy Mamola, Virginio Ferrari, Loris Reggiani).

Aprilia: storia tutta da scrivere

  • Niente punti l’anno scorso ad Austin: problemi di gomme ed alla frizione per Espargaro e caduta per Lowes.
  • Il miglior risultato Aprilia qui è un 10° posto di Bradl due anni fa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche