MotoGP, GP Austin: Rossi-Marquez, nuovo scontro in Safety Commission. Ecco com'è andata

MotoGp

E' avvenuto nella notte italiana il tanto atteso confronto tra i piloti dopo gli incidenti in Argentina. Ci sono stati momenti di tensione tra Rossi e Marquez e tra Espargaro e Petrucci. Ecco cosa è stato deciso

Non perdere l'appuntamento con Reparto Corse, ogni martedì su Sky Sport 24 (canale 200) alle 14:30 e alle 21:45

IL FUTURO DI ZARCO: DAL 2019 IN KTM?

AUSTIN, VITTORIA DI MARQUEZ

L'ORDINE DI ARRIVO

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

MOTO2, TRIONFO DI BAGNAIA

Il confronto c'è stato, serrato, deciso. I piloti della MotoGP si sono ritrovati in Safety Commission davanti a Carmelo Ezpeleta per fare chiarezza su quanto successo, incidenti soprattutto, nello scorso GP d'Argentina. E non sono mancati momenti di tensione. Innanzitutto tra Valentino Rossi e Marc Marquez coinvolti in una nuova polemica dopo la gara di Termas de Rio Hondo. Lo scambio di "idee" sarebbe avvenuto verso la fine della riunione: "Abbiamo imparato da te", la frase di Marquez che ha acceso Valentino, "Ma cosa vuoi paragonare me a te? Io ne ho buttati fuori quattro in 20 anni, tu cinque in una gara", la replica che ha zittito lo spagnolo. Alla fine della riunione Valentino Rossinon è voluto scendere nei dettagli dei temi discussi: "Abbiamo parlato un po' della situazione - ha spiegato - Di un sacco di cose, è tutto a posto. Più severi in futuro rispetto a certi comportamenti? Può essere".

Pene più severe ed e-mail

Durante la riunione sarebbero emerse due correnti tra i piloti: una più tollerante rispetto a una guida aggressiva, l'altra meno. Prima di arrivare al botta e risposta tra Valentino e Marquez. c'era stato anche un altro alterco tra Aleix Espargaro e Danilo Petrucci. E proprio Petrucci, dopo la riunione, ha spiegato quali sono stati i temi trattati: "Ci hanno detto di non rivangare il passato, perché quello non si può cambiare - ha spiegato - Ci è stato detto che in futuro i commissari e le sanzioni saranno più severe. Infine siamo stati invitati a fare un migliore uso dei social network quando scriviamo di cose che riguardano la gara, bisognerà avere un po' più di buonsenso. La Direzione Gara si è detta aperta a ricevere da noi, anche via email, suggerimenti o consigli, magari anche opinioni su fatti del passato. Alcuni di noi hanno avanzato proposte sulla Commissione degli steward chiedendo di inserire persone più direttamente coinvolte nel nostro sport, magari ex piloti (anche se al momento non sono in previsione cambiamenti di questo tipo n.d.r)".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche