MotoGP, GP Jerez. Cal Crutchlow dopo la pole: "Punto al podio". Marc Marquez fa mea culpa

MotoGp

L'inglese del team di Lucio Cecchinello ha conquistato la pole position a Jerez e rimane abbastanza cauto per la gara di domani: "Non vedo l'ora di correre, quello di oggi è un gran ridultato ma la gara è domani". In prima fila, dietro Crutchlow, troviamo Dani Pedrosa e Joahnn Zarco (fresco di contratto con la KTM per il 2019). Marquez chiude in quinta posizione, Dovi ottavo e Rossi decimo. Ecco le parole dei protagonisti

Il GP di Spagna è in diretta esclusiva su Sky Sport MotoGP HD (canale 208): gara di MotoGP domenica alle 14.00 anche su Sky Sport 1

MOTOGP, LA GRIGLIA DI PARTENZA

TUTTI I TEMPI

GUIDA TV

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

Cal Crutchlow ha conquistato la pole position sul circuito di Jerez de la Frontera e partirà, domani, davanti a tutti. Il britannico è anche il quarto poleman nelle prime quattro gare della stagione: è la prima volta dal 2009.

Cal Crutchlow: " Sono molto contento, il mio team ha fatto un lavoro incredibile per potermi dare una moto così competitiva. Penso che la Honda abbia un piccolo margine nel passo gara per domani. Nelle libere 4 ho seguito Dovizioso e mi è sembrato che la Ducati curvasse meglio di noi ma comunque penso che saremo veloci in tutte le condizioni. Questo non è un momento magico per me, sono anche piuttosto deluso in generale perchè potevo essere il leader del mondiale. Ad Austin ho commesso un grave errore e mi dispiace molto...a volte però un Cal deluso ed arrabiato è ancora più veloce! Oras è importante continuare a lavorare, anche stanotte. Non dobbiamo fare il passo più lungo della gamba, andiamo cauti ma spero di poter fare una bella battaglia e mi auguro che la gara sia più divertente rispetto a quella del 2017 quando Pedrosa fu talmente bravo da "ucciderla" non dando la possibilità a nessuno di avvicinarlo. Ci sono tanti piloti che possono vincere domani, noi dobbiamo punteare in alto.

Dani Pedrosa: "Sono sorpreso dalla seconda posizione. Il mio è stato un buon giro, ma è stato difficile. Con il polso in queste condizioni avevo bisogno di qualche giro per scaldarmi e prendere il ritmo. Non so come andrà domani ma spero di non sentire molto dolore e di chiudere in una buona posizione. Il braccio è un po' gonfio ma per domani avrò recuperato e sono sicuro che riuscirò a fare una bella gara.

Johann Zarco: "Essere forte in qualifica è il primo step per arrivare alla vittoria. Stamattina e ieri andava tutto bene, poi con l'arrivo del caldo qualcosa è cambiato. I dati raccolti in FP4 ci aiuteranno per la gara di domani. Non è stato facile mettere insieme il giro ma ci sono riuscito!".

Solo quinto Marc Marquez che ha dichiarato di aver sbagliato il giro in qualifica: "Non sono soddisfatto della mia qualifica, ho sbagliato io. Non sono stato in grado di fare il giro perfetto e ho commesso tanti errori. Dopotutto però la seconda fila non è male, la gara non sarà semplice ma proverò a fare del mio meglio"

Ottavo invece il leader del mondiale Andrea Dovizioso che però è ottimista per la gara: "Sono contento per il salto in avanti fatto da stamattina a oggi pomeriggio, di solito il sabato mattina la moto è già pronta per la gara ma noi siamo riusciti a fare qualcosa di più. Ovviamente l'ottava posizione non è il massimo ma la gara di domani sarà molto lunga e penso che riusciremo a risalire fino al podio".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche