Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
05 maggio 2018

Motogp 2018, orari e come vedere il GP di Spagna

print-icon

Si arriva in Europa con Dovizioso al comando della classifica e tre piloti racchiusi in cinque punti. A Jerez atteso il riscatto di Lorenzo e il rilancio Yamaha. Magari con Rossi: qui sette vittorie in top class. Ecco la programmazione completa del quarto GP della stagione

JEREZ, VITTORIA DI MARQUEZ

L'INCIDENTE TRA DOVI, LORENZO E PEDROSA

CLASSIFICA E TEMPI

IL CALENDARIO: PROSSIMA TAPPA LE MANS

Classifica corta e una pista che accende passioni e grandi ricordi. Il Motomondiale arriva in Europa a Jerez, con tre piloti in testa racchiusi in cinque punti. E la pista spagnola è di quelle che fanno la differenza: amata o odiata, in ogni caso rispettata. Non piace molto alle Ducati, reduci da una complicata trasferta americana che ha rilanciato i dubbi tecnici, e soprattutto al leader del campionato Dovizioso che qui non ha mai centrato un podio. In compenso è tra le favorite di Lorenzo, che ha già vinto tre volte in MotoGP. Se dovesse sbagliare anche questa gara Jorge sarebbe in guai seri con la casa bolognese. Jerez può essere il suo trampolino di rilancio e persino uno scoglio per super Marquez, che tra queste curve ha vinto una sola volta nel 2014. Meno del suo compagno Pedrosa, tra migliori interpreti della pista andalusa. Insieme a Valentino Rossi, el rey di questo tracciato lento e tecnico, in cui ha conquistato 7 vittorie nella top class. Nel 2017 le Yamaha andarono in crisi sull'asfalto scivoloso, ma quest'anno il fondo è stato rifatto e sia lui che Vinales possono giocarsela. A patto di sfruttare bene le qualifiche: a Jerez nove volte su dieci si vince partendo in pole position. E quella di sabato prossimo sarà più caliente del solito. Sarà anche una buona opportunità per un pilota veloce come Andrea Iannone, che dopo l'exploit di Austin deve ancora mettere a fuoco il suo cammino in MotoGP. L'abruzzese deve capire se proseguire con la Suzuki, che peraltro a Jerez non ha particolarmente brillato, o in un team diverso da cui ripartire con nuove motivazioni.

Gli orari del weekend di MotoGP: a che ora sarà la partenza?

Il Gran Premio di Spagna, quarto GP del Motomondiale, è in diretta esclusiva su Sky Sport MotoGP (canale 208) già a partire da giovedì con la conferenza piloti, fissata per le ore 17. Domenica appuntamento con la gara di MotoGP alle ore 14 (live anche su Sky Sport 1), preceduta alle 11 dalla Moto3 e seguita alle 12.20 dalla Moto2.

Come fare a seguire il GP di Spagna 2018?

A raccontare la MotoGP c'è la voce inconfondibile di Guido Meda, affiancato da Mauro Sanchini, che oltre alla MotoGP commenta la Moto3 con Zoran Filicic, a sua volta telecronista della Moto2 insieme a Roberto Locatelli. Vera Spadini è la padrona di casa dei Paddock Live; a fornire aggiornamenti e interviste ai protagonisti ci pensano gli inviati Sandro Donato Grosso e Antonio Boselli. Dai box, infine, il dietro le quinte del GP di Spagna verrà raccontato dall'inviato d'eccezione Alex De Angelis. Tutto in diretta esclusiva su Sky Sport MotoGP HD (canale 208).

Il GP di Spagna in tv su Sky

Dopo la conferenza stampa dei piloti di giovedì, al via alle 17 (presenti Andrea Dovizioso, Marc Marquez, Maverick Viñales, Andrea Iannone, Tito Rabat e Jorge Lorenzo), venerdì le tre classi scendono in pista con le prove libere. Primo e secondo turno di MotoGP rispettivamente alle 9.50 e alle 14, Moto3 alle 8.55 e alle 13.05, Moto2 alle 10.50 e alle 15. Nella serata di sabato, le ultime libere: MotoGP alle 9.50 e alle 13.30, Moto3 alle 8.55, Moto2 alle 10.50. La Moto3 sabato apre le qualifiche alle 12.30, il programma prosegue alle 14.05 con la MotoGP e si chiude con la Moto2 alle 15. Domenica mettete la sveglia alle 8.40: scatta il warm-up. Alle 11 la prima gara, quella di Moto3, alle 12.20 è il turno della Moto2, alle 14 lo spettacolo della MotoGP.

Non solo tv: il liveblog della gara in tempo reale su sito e l'app di Sky Sport

Il racconto del Motomondiale non è solo in tv: potete avere tutti gli aggiornamenti anche con skysport.it e l'App di Sky Sport. Con il nostro liveblog vi portiamo direttamente sui circuiti per farvi vivere da vicino le grandi emozioni del Mondiale. Cronaca, foto, video esclusivi e sondaggi su ogni gara della stagione: in pista e dietro le quinte. Durante le gare delle tre categorie, il Match center dell'App conterrà i tempi ufficiali forniti da Dorna e la cronaca scritta in real time.

Tutta la programmazione Sky in diretta

GIOVEDÌ 3 MAGGIO
Ore 14.15: Paddock Pass
Ore 17: conferenza stampa piloti MotoGP
Ore 18: Paddock Live Show
Ore 18.30: Talent Time

VENERDÌ 4 MAGGIO
Ore 8.50: Paddock Live
Ore 8.55: Moto3 – prove libere 1
Ore 9.50: MotoGP – prove libere 1
Ore 10.50: Moto2 – prove libere 1
Ore 11.50: Paddock Live
Ore 13: Paddock Live
Ore 13.05: Moto3 – prove libere 2
Ore 14: MotoGP – prove libere 2
Ore 15: Moto2 – prove libere 2
Ore 16: Paddock Live
Ore 18: Paddock Live Show
Ore 18.30: Talent Time

SABATO 5 MAGGIO
Ore 8.50: Paddock Live
Ore 8.55: Moto3 – prove libere 3
Ore 9.50: MotoGP – prove libere 3
Ore 10.50: Moto2 – prove libere 3
Ore 11.50: Paddock Live
Ore 12.15: Paddock Live
Ore 12.30: Qualifiche Moto3
Ore 13.30: MotoGP – prove libere 4
Ore 14.05: Qualifiche MotoGP
Ore 15: Qualifiche Moto2
Ore 16: Paddock Live
Ore 17.30: Conferenza stampa qualifiche
Ore 18: Paddock Live Show
Ore 18.30: Talent Time

DOMENICA 6 MAGGIO
Ore 8.30: Paddock Live
Ore 8.40: Warm Up Moto3, Moto2 e MotoGP
Ore 10.30: Paddock Live
Ore 11: Gara Moto3
Ore 12: Paddock Live
Ore 12.20: Gara Moto2
Ore 13.15: Paddock Live Gara
Ore 13.30: Grid
Ore 14: Gara MotoGP
Ore 15: Zona Rossa
Ore 15.45: Paddock Live – Ultimo Giro

MotoGP 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi